Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Un secolo di libri

Storia dell'editoria in Italia dall'Unità al post-moderno

Di

Editore: Einaudi

3.3
(13)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 277 | Formato: Altri

Isbn-10: 8806150898 | Isbn-13: 9788806150891 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Un secolo di libri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
L'idea di considerare le strutture e i linguaggi della carta stampata come uninsieme organizzato e di farne una delle grandi narrazioni dell'identitànazionale risale al primo Novecento: Giuseppe Prezzolini, Angelo FortunatoFormiggini, Piero Gobetti interpretavano modernamente il tessuto delle caseeditrici come un'istituzione fondante della nuova società civile. Quelladell'editoria è una storia appassionante da scoprire, mentre l'integrazioneeuropea pone visibilmente il problema delle ancora fragili e ristrette basiculturali della nostra larghissima classe media. Il saggio intende tracciarela parabola ascendente e discendente del libro come medium centrale nellacultura italiana.
Ordina per
  • 4

    E IL GOSSIP?

    Breve storia dell'editoria italiana post-unitaria. Ad un apparato documentale decisamente esauriente e di grande utilità, fa riscontro lo scarso rilievo che l'Autore sembra dare alle passioni, ...continua

    Breve storia dell'editoria italiana post-unitaria. Ad un apparato documentale decisamente esauriente e di grande utilità, fa riscontro lo scarso rilievo che l'Autore sembra dare alle passioni, discussioni, lacerazioni che si nascondono dietro ogni scelta editoriale, e che, sole, portano alla formazione della personalità e dell'ossatura di ogni casa editrice. Manca, insomma, un pò di gossip di qualità.

    ha scritto il