Un senso alle cose

Voto medio di 57
| 54 contributi totali di cui 40 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lettere. Scritte a mano. Alle soglie del 2000. Anche se esistono telefoni, fax, sms e posta elettronica. Invece: carta e penna. Perché l’amicizia di una vita, che rischia di rompersi, vuole parole ferme, definitive. Marcello e Luca non possono veders ...Continua
Ha scritto il 19/01/13
Delicatamente profondo.
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 26/01/12
“Forse c’è un’altra vita già oltre il muro di cinta del giardinetto”
Un romanzo epistolare è specie letteraria che credo possa soffrire facilmente di artificiosità.
Qui no. E’ materia vivida quella incarnata da Luca e Marcello, i due dialoganti per lettera. Lettere di carta e penna e non e-mail. E alle soglie de
...Continua
  • 6 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 15/01/12
Si tratta di uno scambio epistolare tra Luca e Marcello, uno “misura e ragione, pace, calma, montagna”, l'altro “tumulto e mal di cuore, guerra, ansia e metropoli”.
Le lettere sono ora tra loro l'unico canale di comunciazione, dopo che Marcello
...Continua
  • 11 mi piace
  • 10 commenti
Ha scritto il 03/10/11
Un senso alla vita
E' un libro che ho iniziato già a maggio. Leggendo le prime pagine ho capito che era un libro di un certo 'spessore', un libro profondo. Ho quindi aspettato che io maturassi aspettando il periodo migliore per leggerlo. Il periodo è quindi venuto, ade ...Continua
  • 7 mi piace
  • 8 commenti
Ha scritto il 14/06/11
Una piacevole sorpresa
Vabbè, lo ammetto: non ero molto attratta da questo libro. Un titolo del genere, per un romanzo epistolare... difficile non aspettarsi un libro riflessivo, lento, pesante. Rimasta nella casa "sbagliata" con solo questo libro, non mi è rimasto che apr ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Oct 11, 2009, 12:15
E allora leggere, come tu mi hai ricordato. Che all'inizio sembrava impossibile e sciocco, e poi, invece, è diventato indispensabile. Leggere, impegnare la testa in più alti pensieri, alla ricerca di un'ispirazione o di sollievo. Magari dietro una ...Continua
Pag. 153
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 11, 2009, 12:06
Comunque riempire, riempire il più possibile una vita che ci pare un coccio rotto, pieno di buchi, vuoto incolmabile; e noi dentro roba finché ce ne è, giù avidi di qualsiasi cosa dia senso di sazietà e speriamo di evitare la cirrosi.
Pag. 149
  • 1 commento
Ha scritto il May 27, 2009, 18:42
Annaspo in cerca di quiete, anche io come te, come tutti quelli che pensano, troppo, forse.
Pag. 114
Ha scritto il May 27, 2009, 18:41
Brutta bestia i sentimenti. Quando tutto funziona inebriano, esaltano. Ma basta un nonnulla a incrinare il cristallo.
Pag. 99
Ha scritto il May 27, 2009, 18:38
La vita appartiene all'insaziabilità dei curiosi e all'appetito degli entusiasti.
Tutti gli altri arrancano alla ricerca di antidoti.
Pag. 194

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 15
  • 31
  • 9
  • 1
  • 1
Aggiungi