Un tenero barbaro

di | Editore: E/O
Voto medio di 105
| 32 contributi totali di cui 16 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Mario08
Ha scritto il 11/04/17
Non siamo davanti ad una delle meravigliose e fantastiche storie hrabaliane tipo “treni strettamente sorvegliati” oppure “ho servito il re d’Inghilterra”. Questo è il racconto della vita di Vladimir Boudnik, artista ed inventore della corrente pittor...Continua
  • 5 mi piace
  • 1 commento
...
Ha scritto il 10/02/16
"... non avere altri modelli oltre se stessi, però non diventare mai un modello e, se pure, diventare un modello la cui essenza è il disprezzo dei modelli, vivere quindi a spese di se stessi e dell'universo, combattere con se stessi una battaglia inf...Continua
  • 2 mi piace
enfant terrible
Ha scritto il 25/08/14
..si ...si ...questi sono i libri che amo ...qui si respira la vita...l intelligenza ...l amicizia ..la sana follia che abbatte barriere architettoniche di mediocrità e timore...erezioni mentali che possono generare paure ...sono bagliori che accecan...Continua
Sylvia
Ha scritto il 03/07/14
Una piccola e sottile perla - come tutti i libri di Hrabal - delirante e fluente, lieve e brutale allo stesso tempo: armonia cosmica e caos esistenziale che combattono il loro eterno conflitto in quella figura totale, assommante e dionisiaca, capace...Continua
Romacanta
Ha scritto il 13/09/13
Strano e un po'spiazzante, almeno all'inizio,il modo di scrivere di questo scrittore ceco,con la punteggiatura ridotta al minimo e i dialoghi mimetizzati nel testo, ma poi, coinvolti dai contenuti, ci si abitua con facilità. E' la storia, raccontata...Continua
  • 2 mi piace

Kobayashi
Ha scritto il Apr 18, 2013, 21:47
Tutti voi che ammirate le grafiche di Vladimír, sappiate che, anche se era un proletario, Vladimír era un aristocratico, che con l'esempio della sua vita chiama a seguirlo quelli che pensano che la vita valga ancora la pena di essere vissuta pienamen...Continua
Pag. 128
Kobayashi
Ha scritto il Apr 18, 2013, 21:43
Tutti voi che vi meravigliate davanti alle grafiche di Vladimír, sappiate che queste piccole storie possono accadere anche a voi, che, se attribuirete a fatti come questi la fatalità dell'incontro straordinario, comincerete anche voi a considerare la...Continua
Pag. 126
  • 1 commento
Kobayashi
Ha scritto il Apr 18, 2013, 21:39
E io vidi di nuovo sul suo volto quel gioioso sorriso sorpreso e di nuovo mi ingelosivo e rabbrividivo perché Vladimír vedeva qualcosa davanti alla quale ero passato per tanto tempo e non l'avevo vista. E quando trovai la forza di seguire la direzion...Continua
Pag. 124
  • 1 commento
Kobayashi
Ha scritto il Apr 18, 2013, 21:25
Quando facevamo il bagno alla proda di Libeň, Vladimír si sedeva spesso sull'ultimo scalino, si lasciava lambire i piedi dalle onde e spiegava, perché mai avrebbe dovuto viaggiare per il mondo se proprio in quel momento, lì a Libeň, poteva navigare s...Continua
Pag. 123
Kobayashi
Ha scritto il Apr 18, 2013, 21:16
Voi che leggete questo testo, tutti voi che guardate le grafiche di Vladimír, non pensate solo e soltanto ai procedimenti artistici, non indagate cosa voleva dire Vladimír con la sua opera grafica in rapporto alla realtà, pensate allo stesso tempo a...Continua
Pag. 121
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi