Un tipo a posto

Voto medio di 66
| 19 contributi totali di cui 16 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Millecinquecento esatti, e stop: tanti dovranno essere il primo luglio gli abitanti di Algren – la più piccola città del Canada. Uno in meno, e Algren sarebbe un banale paese come tutti gli altri. Uno in più, perderebbe per l'appunto la qualifica di ...Continua
Cristinameglioli
Ha scritto il 28/08/17

https://www.thebloodyisland.it/single-post/2017/08/21/non-si-giudica-un-libro-dalla-copertina

Sinuhe
Ha scritto il 17/03/16
Benvenuti ad Algren, la più piccola città del Canada:1500 abitanti
Algren è la città più piccola del Canada. O meglio, aspira ad esserlo. Il sindaco Hosea Funk ha tempo fino al primo luglio, entro quella data la cittadina deve contare 1500 abitanti, non uno in più non uno in meno. Però, Knute e Summer Feelin' tornan...Continua
Cristina -...
Ha scritto il 30/11/15
La vicenda di Un tipo a posto è singolare, emozionante e piena di nostalgia: i sentimenti di Hosea e della giovane madre Knute, l'allegria della piccola Summer Feelin' e lo sgangherato comportamento della sua nonna Combine Jo sono definiti in maniera...Continua
Luweena
Ha scritto il 25/07/15
Grazioso, divertente, la Toews ha una notevole capacità di caratterizzare i personaggi che interagiscono nel romanzo. Spicca tra tutte la figura del sindaco di Algren, la città più piccola del Canada, ossessionato dall'ambizione di ospitare il primo...Continua
Sarah
Ha scritto il 07/07/15

Un libro che è servito a ricordarmi perchè preferisco vivere in città di una certa grandezza. Claustrofobia.


Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 22, 2014, 07:46
È meglio cercare di capirla, la vita, o è meglio di no? Quale delle due cose ti rende più felice?
Pag. 293
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 22, 2014, 07:45
"Non posso parlare con lei, non saprei cosa dire. Non ho mai saputo cosa dirle, è sempre stato questo il mio problema. Già molto tempo fa mi sono reso conto che non avevo mai saputo cosa dirle per renderla felice, così ho semplicemente cercato di far...Continua
Pag. 282
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Aug 22, 2014, 07:44
A volte è solo la tristezza di merda che c'è nel mondo, dall'inizio dei tempi, e di cui non si vede la fine, a distruggere pian piano la vita di certa gente. Di parecchia gente, credo.
Pag. 256

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi