Un uomo

Voto medio di 4.619
| 709 contributi totali di cui 512 recensioni , 197 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
(Da un'intervista)"Ma è così difficile definire una fatica che ci appartiene. E poi si tratta di un libro così complesso, di un libro pieno di libri. Guarda, potrei dirti che è un romanzo ideologico: molti fra coloro che l'hanno letto sostengono ... Continua
Ha scritto il 10/09/17
Sorprendente,bellissimo,romantico,vero!
Ho criticato la Fallaci quando ero un ragazzo per alcune sue esternazioni riguardo l'islam e le altre culture orientali , approfondendo poco la conoscenza sul personaggio , la sua vita privata e professionale, facendomi scioccamente influenzare ..." Continua...
Ha scritto il 05/08/17
Inizialmente ho trovato qualche difficoltà ad entrare nel vivo della storia e a lasciarmi prendere, rallentando la lettura in qualche punto un po' "pesante". Poi invece, andando avanti, la coraggiosa e intensa storia d'amore mi ha coinvolto. E' un ..." Continua...
Ha scritto il 11/07/17
Se si potessero dare milioni di stelle per il libro più bello della grande Scrittrice!!! Uno dei libri che più mi ha segnato in vita mia!!! ❤️
Ha scritto il 27/05/17
null
ritorno su questo libro, che all'epoca non avevo osato recensire, ispirato da un'anobiana speciale. un grande "romanzo" d'amore, si. fra i più grandi. non solo un "romanzo" ma anche un intenso saggio su un personaggio ed una pagina storica ..." Continua...
  • 3 mi piace
Ha scritto il 27/05/17
Love Is a Losing Game... cantava Amy Winehouse
Chiedetevi quanto Oriana Fallaci amasse quest'Uomo, e sarete sempre lontani dalla verità..."Paradossalmente, non ero innamorata di te. Non lo ero mai stata, nemmeno durante i sette giorni di felicità o nel periodo della casa nel bosco, perlomeno ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Nov 13, 2016, 17:51
"Quel popolo che fino a ieri t'aveva scansato, lasciandoti solo come un cane scomodo, ignorandoti quando dicevi non lasciatevi intruppare dai dogmi, dalle uniformi, non lasciatevi turlupinare da chi vi comanda, da chi vi promette, da chi vuole ... Continua...
Ha scritto il Sep 13, 2016, 00:18
V'è un che di intimidatorio nella sorpresa, di illiberale, di addirittura brutale. Buona o cattiva che sia, essa costituisce sempre un'intrusione, un'imposizione, una prepotenza. Perché infrange un equilibrio e costringe chi la riceve a subirla: ... Continua...
Pag. 356
Ha scritto il Sep 13, 2016, 00:13
Se tanto lo sfuggo, credimi, é perché lo amo. Fuggo da lui eppure lo cerco. Quando mi é vicino e vedo i suoi occhi e ascolto la sua voce vorrei accecarlo, renderlo mutuo, ma appena mi separo da lui vedo apparire due fiammelle tremanti che ... Continua...
Pag. 343
Ha scritto il Sep 13, 2016, 00:08
L'amara scoperta che Dio non esiste ha ucciso la parola destino. Ma negare il destino é arroganza, affermare che noi siamo gli unici artefici della nostra esistenza é follia.
Pag. 137
Ha scritto il Sep 13, 2016, 00:06
La solita storia dell'uomo che rifiuta di piegarsi alle chiese, alle paure, alle mode, agli schemi ideologici, ai princìpi assoluti da qualsiasi parte essi vengano, di qualsiasi colore si vestiranno, e predica la libertà. La solita tragedia ... Continua...
Pag. 17

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi