Una bambina contro Stalin

L'Italiana che lottò per la verità su suo padre

Voto medio di 27
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Luciana De Marchi cominciò la sua battaglia personale contro Stalin quando aveva appena tredici anni. Suo padre Gino, regista cinematografico, era un attivo militante del Partito comunista, emigrato in Russia nel 1921 per 'servire la causa della ...Continua
Ha scritto il 05/11/10
Un bel reportage
La lettura d questo libro mi ha impiegato un bel po' di tempo. In realtà ho letto i primi tre quarti del libro tutti d'un fiato. Poi mi sono interrotta.La causa palese è che mi stavo dedicando, in contemporanea, ad altre letture. Mi piace però ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 22/03/09
La storia di una donna che cerca disperatamente di ricostruire quello che accadde al padre nella Russia stalinista. Il racconto è drammatico e coinvolge il partito comunista italiano, complice e responsabile di quello che accadde nel paese ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 29/09/08
Una bambina contro Stalin 2007
Mondadori, "Le scie", 2007. Volgare, inutile. Un insulto all' intelligenza dei lettori.
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 11/08/08
La storia di una figlia che non voleva perdere il proprio padre.
Terribile. La storia, non il libro. Che è un servizio alla storia.
Ha scritto il 20/06/08
E' una storia vera anche se a tratti sembra talmente assurdo quelo che succede da sperare che si tratti di un romanzo
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi