Una casa di melograni

di | Editore: Perrone
Voto medio di 38
| 24 contributi totali di cui 8 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Re, principesse, nani di corte, sirenette, streghe, creature misteriose, paesifantastici e atmosfere suggestive, questi gli ingredienti di cui Wilde siserve per costruire quattro favole che per certi versi rientrano appieno inquesto genere e per altr ...Continua
Vitani Days
Ha scritto il 18/12/15
Questa raccolta di fiabe, da me letta in un'edizione splendidamente illustrata da Jessie Marion King, è meravigliosa. Wilde non tradisce il suo stile e non tradisce se stesso neppure quando scrive quattro fiabe destinate - apparentemente - ai più pic...Continua
  • 1 mi piace
Lein
Ha scritto il 09/09/11
“L’incantesimo di cui ti ha parlato la strega non ha più validità, infatti non posso più lasciarti, né tu puoi cacciarmi. Un uomo può liberarsi della sua Anima una sola volta nella vita, ma chi la riaccoglie in sé deve tenerla per sempre. Questa è la...Continua
Cristina (e i 2...
Ha scritto il 20/12/10
Quattro belle favole per adulti scritte con perfetto cinismo. Mentre la prima conserva ancora un po' di "buonismo" che quasi la rende adatta anche per una didattica morale (il principe che alla fine viene riconosciuto da tutti nella sua bontà, dove p...Continua
  • 1 mi piace
Patrizia59
Ha scritto il 28/07/10

Quattro splendide, raffinate fiabe da adulti, dove non manca una morale spesso anticonvenzionale, ma dove soprattutto primeggia la bellezza.

Salomè
Ha scritto il 07/02/10
Sono quattro fiabe di Wilde e darò le stelline ad ognuna: -Il giovane re ***** -Il compleanno dell'infanta **** speravo in un finale diverso... però è comunque bello. -Il pescatore e la sua anima ***** questa mi è piaciuta molto, è molto descrittiva...Continua

piccolamimi
Ha scritto il Sep 26, 2009, 13:34
[...] In effetti era innamorato della bellezza, derideva e beffeggiava i deboli e i deformi. Amava solo se stesso e d'estate, quando il vento era calmo, si sdraiava vicino al pozzo dell'orto della sacrestia e guardando il suo splendido volto riflesso...Continua
Pag. 127
  • 1 commento
piccolamimi
Ha scritto il Sep 26, 2009, 13:31
[...] Quando sono felici vanno dagli uccellai e comprano un uccello in gabbia per liberarlo, affinché la loro gioia sia più grande, e quando sono tristi si flagellano con delle spine affinché il loro dolore non diminuisca
Pag. 100
piccolamimi
Ha scritto il Sep 26, 2009, 13:29
L'Anima gli disse: - Se proprio devi allontanarmi da te, non lasciarmi senza cuore. Il mondo è crudele, lascia che porti il tuo cuore con me.
Pag. 89
piccolamimi
Ha scritto il Sep 26, 2009, 13:27
La sua chioma era come un madido vello d'oro, ed ogni suo singolo capello era come un filo d'oro finissimo in una coppa di cristallo. Il suo corpo sembrava d'avorio e la coda d'argento e madreperla. D'argento e di madreperla era la sua coda, e le alg...Continua
Pag. 74
  • 1 commento
piccolamimi
Ha scritto il Sep 20, 2009, 13:57
Allora l'Infanta aggrottò le sopracciglia, e le sue labbra delicate simili a petali di rosa di incresparono in una deliziosa smorfia di disprezzo. - In futuro fate in modo che coloro che vengano a giocare con me non abbiano un cuore - gridò, e corse...Continua
Pag. 71
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi