Una casa per Jeffrey Magee

Voto medio di 109
| 15 contributi totali di cui 13 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Si raccontano molte storie su Jeffrey Magee, detto "Mitico Magee"dalle bambine della scuola elementare di Two Mills, come quella dellasua nascita in una discarica, ma quasi nessuna e' vera: quali storieraccontano la verita'? Quali la leggenda?Se lo v ...Continua
Emy Chirico
Ha scritto il 04/10/14
Libri con cui crescere
Questo è uno di quei libri che riescono a far convincere i bambini ad avvicinarsi alla lettura. Io ho iniziato così. Al tempo, non ricordo quanti anni avessi, avevo trovato qualche piccola difficoltà a capire tutta ma proprio tutta la storia, ma in o...Continua
LauraP
Ha scritto il 08/11/12
Il bisogno di un posto da chiamare "casa"
Un classico "Spinelli", dove il protagonista è l'eroe ingenuo e puro, come in Stargirl. Jeffrey, un ragazzino bianco soprannominato "Mitico", affidato a zii litigiosi e che non si parlano dopo l'accidentale morte dei genitori, fugge disperato da loro...Continua
Irene :)
Ha scritto il 10/03/12
Una casa per Jeffrey Magee
Jeffrey Magee è un bambino americano che, rimasto orfano a tre anni, viene affidato a degli zii che vivono come separati in casa in un clima di grande ostilità. Jeffrey resiste per otto anni a casa degli zii poi, all'età di undici anni, durante una r...Continua
earendil1789
Ha scritto il 27/05/11
Uno dei migliori scrittori di libri per ragazzi contemporaneo, manifesta in una storia come questa tutta la sua sensibilità sul problema dell'integrazione. E' una storia di amicizia tra un ragazzo bianco ed uno di colore. E' la storia di una America...Continua
*Mpina*
Ha scritto il 14/04/11
...e mezzo!

Un libro per ragazzi che tratta i temi dell'identità e del razzismo.
Jeffrey è un ragazzino orfano che sembra che nessuno vuole e sarà sempre costretto a scappare...Carino ed interessante!


Maristella
Ha scritto il Aug 08, 2010, 13:08
La storia di un ragazzo è fatta di una parte di realtà, due parti di leggenda e tre parti di mistero.
Pag. 4
Maristella
Ha scritto il Aug 08, 2010, 13:03
Mitico aveva i brividi. Volse lo sguardo verso il cielo, le stelle Se c'erano delle risposte, be'... Dovevano essere lontane almeno quanto le costellazioni.
Pag. 210

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi