Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Una cosa da nulla

By Mark Haddon

(1164)

| Hardcover | 9788806185039

Like Una cosa da nulla ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

La storia può essere raccontata così: George e Jean hanno fatto nella vita tutto quello che dovevano. Una casa, due figli adulti, un nipotino. Ora che George è andato in pensione, l'ultima stagione della vita si apre placida davanti a loro: cosa mai Continue

La storia può essere raccontata così: George e Jean hanno fatto nella vita tutto quello che dovevano. Una casa, due figli adulti, un nipotino. Ora che George è andato in pensione, l'ultima stagione della vita si apre placida davanti a loro: cosa mai potrebbe venire a scuotere lo loro solide conquiste? Ma la stessa storia può essere raccontata in altro modo: George e Jean hanno fatto nella vita tutti gli errori che potevano. Hanno allevato una figlia debole che non riescono ad aiutare e un figlio omosessuale di cui si vergognano, sono incapaci di comunicare tra di loro, si tradiscono con disinvoltura. La vita è giunta quasi al capolinea, senza che niente, mai, li abbia costretti a una resa dei conti. Ma quando meno se l'aspettano, un evento insignificante creerà una piccola valanga, che si alimenterà di altri eventi e problemi e segreti, fino a travolgere le vite di tutti quanti li circondano.

212 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ordinario, lento, lungo. E il matrimonio, e il bambino, e quelle situazioni rocambolesche e forzate da commediola americana da 'Ti presento i miei' a 'Il matrimonio del mio migliore amico' o giù di lì - scontato e a tratti molto noioso ma una certa c ...(continue)

    Ordinario, lento, lungo. E il matrimonio, e il bambino, e quelle situazioni rocambolesche e forzate da commediola americana da 'Ti presento i miei' a 'Il matrimonio del mio migliore amico' o giù di lì - scontato e a tratti molto noioso ma una certa curiosità comunque l'ha suscitata tant'è che, anche se sbuffando, sono arrivata fino in fondo.

    Is this helpful?

    AdrianaT. said on Mar 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Primo libro dell'anno.
    Atmosfere, dialoghi, storie, pensieri, situazioni molto molto british; divertente in molte parti, più amaro in altre.

    Is this helpful?

    Isabella said on Feb 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Divertente e scorrevole. Un libro per trascorrere un paio di giorni sorridendo.

    Is this helpful?

    streghettapaolina said on Jan 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una famiglia di oggi, anche se un po' sui generis: due genitori di mezza età, con una lei che tradisce un lui troppo quadrato e noioso, una figlia divorziata con un bambino, un figlio gay.
    Un tran tran tanto tranquillo quanto precario, basato su tan ...(continue)

    Una famiglia di oggi, anche se un po' sui generis: due genitori di mezza età, con una lei che tradisce un lui troppo quadrato e noioso, una figlia divorziata con un bambino, un figlio gay.
    Un tran tran tanto tranquillo quanto precario, basato su tante cose non dette, ma anche sulla quotidiana sicurezza data dalla routine. Una vicenda che potrebbe avere mille sbocchi, ma anche nessuno, continuando uguale giorno dopo giorno. Una mattina l'equilibrio vacilla: il padre scopre di avere sulla pelle del fianco una macchia, un tumore forse. E tutto cambia: nella famiglia irrompe un'ondata di follia, come un colpo di vento. La novità non travolge le vite dei protagonisti, che continuano a scorrere lungo i loro binari, ma li costringe a guardarsi allo specchio e poi a parlarsi come non hanno ancora fatto. E a scoprirsi infine migliori.
    Un libro divertente al momento giusto e una piacevole sorpresa dopo "Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte".

    Is this helpful?

    Anthea said on Jan 2, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Era il libro giusto al momento giusto. La pazzia di George l'ho non solo capita ma in qualche modo interiorizzata. E tutto il resto della famiglia e delle vicende secondo me vanno a comporre perfettamente quella girandola colorata e imprevedibile che ...(continue)

    Era il libro giusto al momento giusto. La pazzia di George l'ho non solo capita ma in qualche modo interiorizzata. E tutto il resto della famiglia e delle vicende secondo me vanno a comporre perfettamente quella girandola colorata e imprevedibile che è la vita.
    Una commedia con uno humor sicuramente un po' inglese ma che si legge che è un piacere e descrive perfettamente caratteri e situazioni della famiglia.

    Is this helpful?

    Annachì said on Sep 20, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Es un retrato contemporáneo de familia inglesa a la que no le falta un detalle:
    El padre es un ser depresivo, maniático e hipocondriaco. La madre es una adúltera glamourosa que solo vive de las apariencias. El hijo es un gay que no se atreve a desvel ...(continue)

    Es un retrato contemporáneo de familia inglesa a la que no le falta un detalle:
    El padre es un ser depresivo, maniático e hipocondriaco. La madre es una adúltera glamourosa que solo vive de las apariencias. El hijo es un gay que no se atreve a desvelar su condición a sus seres más queridos, y la hermana afronta su segunda relación teniendo ya un niño de una pareja anterior...
    En fin, cosas de la vida que tampoco tienen tanta trascendencia, y que conforman una tonta e irregular novela.

    Is this helpful?

    mancusso73 said on Jul 31, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book