Ha scritto il 11/09/12
"It's a hope that somehow you can save me from this darkness" *
Gioco serio di un autore abituato, forse per deformazione professionale, a scandagliare con coraggio, metodo e passione, personalità, psicologie, tempi, "Una giornata con Dufenne" è uno specchio che deforma senza trasfigurare (cambia i nomi dei luogh ...Continua
  • 4 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 01/02/10
Breve romanzo autobiografico, incentrato sull'incontro tra vecchi compagni di collegio. Il miglior Tobino che ho letto. Amaro, disilluso, arrabbiato e malinconico.
Ha scritto il 10/07/09
Una giornata con Dufenne ( 1968 )
Mario Tobino ( 1968 ). ArnoldoMondadori Editore, collana Oscar Scrittori Moderni, maggio 2008. A cura di Paola Italia. Introduzione di Giulio Ferroni.
I libri di Tobino e Soldati non sono proprio miei. Li ho avuti in dono, come un' immensità di
...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Sep 09, 2012, 10:07
Questa era l'Italia. Macché quella dei comizi sulla piazza principale. L'Italia segreta, rancida, ligia, meschina, sudore sotto le ascelle.
Pag. 65
Ha scritto il Sep 09, 2012, 10:05
Mai avevo visto quella regione così benedetta da una tale serena bellezza, era come la natura di per sé divina avesse anche come ancella, come conversevole compagna, l'intelligenza umana. Il verde non era un colore, sembrava della musica che si alza ...Continua
Pag. 23
Ha scritto il Sep 09, 2012, 10:00
Erano tutti di una freschezza che fa male alle tempie, quasi ingiuriassero i tanti inverni che mi hanno percosso. Era con quei ragazzi come incontrarsi un giorno all'improvviso, incrociare inaspettatamente lo sguardo con la primavera, mentre si è car ...Continua
Pag. 102

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi