Una lontana follia

Voto medio di 753
| 128 contributi totali di cui 111 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Edie Burchill ha un'anima appassionata e un bruciante amore per i libri. Forse per questo non capisce sua madre Meredith, una donna fredda, scostante e silenziosa, che ha passato una vita intera assorta in pensieri che solo lei conosce. Ma un giorno ...Continua
cbond
Ha scritto il 04/05/18
Una lontana follia
Piacevole la descrizione dell'ambiente. Spicca la particolarità delle tre sorelle protagoniste. Nella prima metà il romanzo è troppo strascicato e lungo, poi finalmente riesce a catturare l'attenzione del lettore. La trama non è delle migliori. ...Continua
Franz B.
Ha scritto il 13/11/17
Un libro carino, senza lode e senza infamia però. Ci sono stati momenti in cui la tensione si alzava e non vedevo l’ora di continuare, effetto che però passava presto. Non lo so: per quanto ci sia una storia “complessa”, nel senso che ci sono un sacc...Continua
Mau
Ha scritto il 29/09/17
Dopo cinquanta pagine la voglia di buttarlo è tanta, lo lascio riposare per qualche giorno poi lo riprendo e tra uno sbadiglio e l'altro arrivo a metà quando, sfinito lo abbandono a un'altra sosta. Non che credo che lasciandolo decantare cambierà qua...Continua
Maya 1978
Ha scritto il 12/08/17
troppi segreti!
La morton è sempre molto ingarbugliata nelle sue trame e per tessere tutti questi segreti e questa tensione crea un libro molto sproporzionato, cioè pesante e noiosissimo nella prima metà e veloce scorrevole ed interessante nella seconda metà. Insomm...Continua
Giuliaebasta
Ha scritto il 22/05/17
Non male, ma ho preferito gli altri

Prima di questo, ne ho letti diversi della Morton e mi sono sempre piaciuto. Questo un po' meno e non tanto per come è scritto (lei resta lei), ma per la storia. Forse mi aspettavo qualcosa di più o un finale diverso, chissà.


Silvja
Ha scritto il Jan 03, 2014, 18:09
Edizione del 2011, pagine 563, prezzo di copertina 18,90
wronghysteria
Ha scritto il Nov 20, 2011, 15:21
Per un istante mi era parsa un'estranea, una donna adulta che dietro i suoi occhi distanti nascondeva dei segreti.
Pag. 24
wronghysteria
Ha scritto il Nov 20, 2011, 15:18
Sentirsi d'impaccio non giova allo spirito, soprattutto quando non si ha altra scelta.
Pag. 23
wronghysteria
Ha scritto il Nov 20, 2011, 15:16
E mi bastava figurarmi quella vaga barriera tra il mio passato e il mio presente per provare il dolore quasi fisico causato dalla paura di non poter mai più tornare indietro...
Pag. 22
wronghysteria
Ha scritto il Nov 20, 2011, 15:13
Mi capita spesso di immaginare quanto sarebbe bello se potessi vivere i miei rapporti solo sulla carta. Anche se in un certo senso è proprio quello che faccio, visto che amici di carta, di quelli racchiusi in una copertina, ne ho a centinaia. Pagine...Continua
Pag. 20

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi