Una lunga canzone

di | Editore: Dalai
Voto medio di 18
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un’anziana donna di nome July si accinge a scrivere la sua storia, sollecitata dal figlio Thomas che intende pubblicarla. torniamo così in Giamaica, agli inizi dell’Ottocento, quando lei era una schiava. Nata in seguito a uno stupro, e ...Continua
Ha scritto il 31/07/13
Un polpettone, non trovo termine migliore per descrivere questo romanzo. Il tema sarebbe anche interessante, siamo agli inizi dell'800 ad un passo dalle rivolte degli schiavi neri contro i padroni bianchi, il tutto vissuto attraverso gli occhi di ...Continua
Ha scritto il 16/05/12
Una lunga canzone” è incentrato sugli ultimi anno dello schiavismo in Giamaica, raccontati attraverso la voce di una schiava. Il romanzo nasce da un grande lavoro di documentazione storica e, come è giusto, non ci risparmia niente degli orrori ...Continua
Ha scritto il 14/04/12
L'argomento mi piaceva: la Giamaica dell'Ottocento, le grandi piantagioni di canna da zucchero, la schiavitù della popolazione, la loro rivolta. Ma l'autrice non é all'altezza ( ci voleva Marquez o Allende ) e il romanzo mi ha annoiato. P.s. Devo ...Continua
Ha scritto il 27/03/12
Inizialmente ho fatto fatica ad "entrare" nella storia, soprattutto per colpa del tipo di narrazione. Ma una volta che mi ci sono abituata, devo dire che nel complesso questa storia ambientata negli ultimi anni di vita dell'istituzione della ...Continua
Ha scritto il 13/08/11
argomento importante, ma scrittura a tratti noiosa ho fatto fatica a finirlo
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi