Una nuvola come tappeto

Voto medio di 551
| 66 contributi totali di cui 58 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
De Luca ci presenta le sue riflessioni sul Vecchio Testamento sotto forma di piccoli racconti. Si tratta, come lui stesso afferma, di un "tentativo di essere lettore di Bibbia in un'epoca fredda". Un lettore che ha studiato per anni, da sé, la ... Continua
Ha scritto il 06/02/17
Un libro scritto bene, che riflette una fase di studio approfondito mediante la quale viene presentata una parte della Bibbia. E' la visione di un moderno, di un contemporaneo ma inserita in uno stile abbastanza solenne da essere degno ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 26/12/16
Pillole bibliche narrate con il calore di un innamorato.
  • Rispondi
Ha scritto il 10/02/14
Un grande narratore alle prese con l'Antico Testamento
Erri De Luca affronta alcuni passi dell'Antico Testamento ristabilendo la corretta traduzione di alcuni passaggi fondamentali e gettando nuova luce sull'importanza del Libro e della sua relazione sia con la Storia che con le nostre esistenze. Acuto, ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 25/09/13
Le storie sono sicuramente interessanti, e la scrittura è estremamente raffinata...ma al contempo l'ho trovata a tratti eccessivamente artificiosa, anche laddove in realtà non sarebbe stato necessario!
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/07/13
incipit
L’ombelico è un nodo che sutura una nascita...

http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/n/una-nuvola-come-tappeto-erri-de-luca/
  • Rispondi

Ha scritto il Sep 13, 2012, 13:30
"Un sogno che non si interpreta è come una lettera non letta", ha detto Rav Hisda, un sapiente di Israele, nel quarto secolo dell'era volgare.
Pag. 47
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 13, 2012, 13:27
Insegnano i sapienti di Israele che cinque cose hanno in sé un sessantesimo d'altro: il fuoco, il miele, il sabato, il sonno e il sogno. Il fuoco ha in sè un sessantesimo della Gehenna (inferno); il miele un sessantesimo della manna; il sabato un ... Continua...
Pag. 45
  • Rispondi
Ha scritto il Sep 13, 2012, 13:23
In Daniele si esprime la rara virtù del timor di Dio. E' forma di fede che non incontra favore perché, a torto, nel timorato si ravvisa il pavido. E', secondo logica, il contrario: chi teme Dio non può temere altro. Perciò Daniele dimostra di ... Continua...
Pag. 42
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 04, 2009, 15:57
...non c'è altro mezzo, non si paga con altra merce che non sia la vita l'amore che si ha in corpo.
Pag. 86
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 04, 2009, 15:56
Ci sono uomini per i quali l'amore è una delle forme della resa, cui si consegnano pezzo su pezzo, vestibolo in cui si spogliano di tutte le resistenze.
Pag. 86
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi