Una piccola libreria a Parigi

Voto medio di 374
| 162 contributi totali di cui 92 recensioni , 70 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Jean Perdu ha cinquant’anni e una libreria galleggiante ormeggiata sulla Senna, la Farmacia letteraria: per lui, infatti, ogni libro è una medicina dell’anima. Da ventun anni vive nel ricordo dell’amata Manon, arrivata a Parigi dalla Provenza ... Continua
Ha scritto il 10/07/17
A mio parere banalotto e superficiale.Non basta mettere assieme una manciata di buoni sentimenti, qualche frase scontata e un viaggio esistenziale per fare di un libro un Buon libro.L'idea di una farmacia letteraria che curi i mali dell'anima e non ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 08/07/17
Lettura piacevole, ma nente di più
L'ho trovato noioso. Purtroppo. L'idea era infatti molto buona e l'inizio gradevolissimo, tuttavia con lo scorrere delle pagine lo stile si appesantisce di ripetizioni e il fatto di aver svelato quasi subito il 'cuore' della vicenda ha reso meno ..." Continua...
Ha scritto il 22/05/17
un libro davvero bello con un animo romantico ci voleva proprio questa lettura per viaggiare nella bella Parigi e in Francia. Percependo attraverso le parole immagini profumi e suoni e anche sentimenti profondi..... I libri curano l anima e riescono ..." Continua...
Ha scritto il 14/04/17
Quando la copertina inganna
Questo è uno dei casi in cui la copertina e il titolo si rivelano fuorvianti: parrebbe un libretto slavato e leggerino, invece ha contenuti profondi, citazioni ed indicazioni da e per libri da leggere in futuro, una piccola raccolta di ricette ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/02/17
Un romanzo scorrevole e che sa creare atmosfera, con personaggi interessanti ai quali ci si affeziona. Tuttavia gli spunti, sia di trama che di riflessione, non sono bene approfonditi...mi ha dato l'impressione di essere in alcuni punti troppo ..." Continua...

Ha scritto il Aug 21, 2016, 20:13
"Non è incredibile quanto l'amore possa essere corporeo? Il corpo si ricorda di ciò ce ha percepito di una persona meglio di quanto la nostra testa si ricordi di ciò che ci ha detto. L'unica cosa sbagliata è che molte donne pensano davvero che ... Continua...
Pag. 203
Ha scritto il Aug 21, 2016, 20:12
"La maggior parte fa domande solo per ascoltarsi mentre parla. Oppure per sentire qualcosa che possa sopportare ma che non sia troppo. La domanda "mi ami?" fa parte di questa tipologia. In generale dovrebbe essere vietata."
Pag. 197
Ha scritto il Aug 21, 2016, 20:11
"La paura cambia il corpo come uno scultore incapace torna una pietra perfetta. Solo che la pura scolpisce dall'interno e nessuno vede quanti frammenti e strati ti toglie. Diventi sempre più sottile e instabile fino a quando la minima emozione ti ... Continua...
Pag. 106
Ha scritto il Aug 21, 2016, 20:09
"E' una falsità che i librai si occupino di libri. Si occupano delle persone."
Pag. 20
Ha scritto il Aug 21, 2016, 20:09
"A volte nuotiamo in lacrime non versate e se le tratteniamo ci facciamo sommergere."
Pag. 8

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi