Giampy
Ha scritto il 01/05/18
Fenoglio, un grande

Un romanzo che mozza il fiato. Per la trama, per il protagonista, per la natura che incombe, plumbea come una condanna divina. Il lettore è conquistato dopo due righe e resta avvinghiato fino a precipitare senza freni sulle ultime.

ardid79
Ha scritto il 11/04/18
un romanzo breve e bello, che non avevo letto ancora . Milton è un partigiano, innamorato di Fulvia. fulvia è bella, ricca, non lo ricambia. E lusingata dalla sua intelligenza e dalle lettere meravigliose che lui le scrive ...”Fulvia, dannazione “. L...Continua
supernonno
Ha scritto il 15/03/18
Do voce alla maggioranza silenziosa
Solo il 10% degli aNobiani che hanno questo libro in libreria lo hanno votato. Io mi ergo a rappresentante del restante 90 %. Questo libro è: - scritto benissimo - sentimentale, troppo ed irragionevolmente - cronaca della guerra partigiana ( io me la...Continua
Cristiana Villani
Ha scritto il 13/03/18
Passione che sconvolge la vita e fa agire come mai ci saremmo sognati di fare. Il partigiano Milton in preda ad una follia amorosa per una donna che forse è già stata del suo migliore amico non esita ad esporsi al pericolo di morte, ad abbandonare il...Continua
Giglineri
Ha scritto il 11/03/18
"Il libro che la nostra generazione voleva fare..." disse Calvino e c'è da crederci visto che un testo di questa portata (per me) lui non lo ha mai scritto. Un libro sulla resistenza? No, un libro in cui la resistenza fa da sfondo, uno sfondo importa...Continua

Alesya
Ha scritto il Feb 20, 2018, 07:29
«Proprio tu l’hai tradotta? Ma allora sei un vero dio. E cose allegre non ne traduci mai?» «Mai». «E perché?» «Nemmeno mi vengono sott’occhio. Credo che scappino da me, le cose allegre».
Alesya
Ha scritto il Feb 20, 2018, 07:27
Senza Fulvia non sarebbe estate per lui, sarebbe stato l’unico al mondo a sentir freddo in quella piena estate. Se però Fulvia era ad aspettarlo sulla riva di quell’oceano burrascoso attraversato a nuoto... Doveva assolutamente sapere, doveva assolut...Continua
Alesya
Ha scritto il Feb 20, 2018, 07:25
Ma perché ha voluto che io sapessi? Sono cose che normalmente si tacciono proprio agli interessati. Lei sapeva che io ero e sono innamorato di Fulvia. Non poteva non saperlo, proprio lei. Lo sapevano il cane di guardia, i muri della villa, le foglie...Continua
Katia
Ha scritto il Nov 05, 2016, 17:39
http://www.liberolibro.it/una-questione-privata-di-beppe-fenoglio/
Lydia
Ha scritto il Aug 01, 2016, 05:33
Ti sto pensando, anche ora, anche in queste condizioni sto pensando a te. Lo sai che se cesso di pensarti, tu muori, istantaneamente? Ma non temere, io non cesserò mai di pensarti.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Silvana Verpa
Ha scritto il May 30, 2018, 21:37
un amore, una delusione, in tempo di guerra. Tutto si puo' fare, anche cercare di salvare un amico o forse un conoscente piu' che un amico che potrebbe essere l'amante dell'amata. Per salvarlo e semplicemente conoscere la verità, sfida i pericoli del...Continua
Luigi Antonucci
Ha scritto il Oct 14, 2016, 08:46
Letto tutto d'un fiato. Veramente un gran libro anche se molto duro e crudele come d'altronde è dura e crudele una guerra specie se civile!
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 22, 2016, 09:10
853.914 FEN 14831 Letteratura Italiana
Rootslion
Ha scritto il Jan 04, 2015, 00:19
Belle pagine su una "Questione privata" in "Istruzioni per l'uso del lupo" pp.25-35 di Emanuele TREVI

Agostino Letardi
Ha scritto il Feb 20, 2018, 15:17
Linea Gotica
Autore: C.S.I.
Nel disco omaggio a Beppe Fenoglio
sandra
Ha scritto il Apr 29, 2015, 06:54
La storia siamo noi
Autore:

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi