Una ragazza americana

Di

Editore: Fabbri

3.8
(147)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 363 | Formato: Altri

Isbn-10: 8845182266 | Isbn-13: 9788845182266 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Maria Concetta Scotto di Santillo

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Adolescenti

Ti piace Una ragazza americana?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
"Per un momento è stato come se guardassi un ragazzo che non avevo mai visto.Voglio dire, non il figlio del presidente, ma un ragazzo molto simpatico ecarino che frequentava la mia stessa classe di arte e che amava lo stesso,tipodi musica che piaceva a me e che aveva detto una cosa carina sui miei stivali.Era come se stessi guardando David, il vero David, per la prima volta."Età di lettura: da 12 anni.
Ordina per
  • 5

    Questo libro mi è piaciuto molto. Anche se all'inizio lo trovato un po' noioso ,ma dalla pagina in cui Samantha salva il presidente la storia diventa intrigante e coinvolgente è il libro lo letto tutt ...continua

    Questo libro mi è piaciuto molto. Anche se all'inizio lo trovato un po' noioso ,ma dalla pagina in cui Samantha salva il presidente la storia diventa intrigante e coinvolgente è il libro lo letto tutto d'un fiato. Anche la storia d'amore fra lei e David, il figlio del presidente, è molto intrigante e complicata come solo a noi ragazze piace. Lo consiglio a tutti i romantici.

    ha scritto il 

  • 4

    Il libro parla di Samantha, una ragazza che saltando una lezione del corso di lettura salva la vita del presidente. Salvandogli la vita, inizia a frequentare la Casa Bianca e si innamorerà di David, f ...continua

    Il libro parla di Samantha, una ragazza che saltando una lezione del corso di lettura salva la vita del presidente. Salvandogli la vita, inizia a frequentare la Casa Bianca e si innamorerà di David, figlio del presidente.
    Un libro stupendo, adatto alle ragazze a cui piacciono le storie d'amore.
    Veronica G. (I A)

    ha scritto il 

  • 4

    Bellino, anche se a volte avrei voluto picchiare Sam quando insisteva nel dire che la sua anima gemella era senza dubbio Jack.
    Ci sono delle parti un po' esagerate, ma mi rendo conto che doveva metter ...continua

    Bellino, anche se a volte avrei voluto picchiare Sam quando insisteva nel dire che la sua anima gemella era senza dubbio Jack.
    Ci sono delle parti un po' esagerate, ma mi rendo conto che doveva metterle sennò non funzionava la storia. Mi è piaciuta molto la maestra di arte, e anche la storia del quadro "cosa vedo dalla mia finestra", che dopotutto è davvero quella l'America.

    ha scritto il 

  • 4

    La storia è originale ed è stato divertente vedere come la ragazza da sfigata totale diventa una eroina mondiale.
    Il libro è scritto bene ed è scorrevole.
    Lo consiglio a chi vuole avere una lettura si ...continua

    La storia è originale ed è stato divertente vedere come la ragazza da sfigata totale diventa una eroina mondiale.
    Il libro è scritto bene ed è scorrevole.
    Lo consiglio a chi vuole avere una lettura simpatica e leggera!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    storie d’amore che fanno ridere

    Meg Cabot è un’autrice popolarissima in tutto il mondo, scrive chick-lit, libri per ragazze, romanzi storici, con una caratteristica in comune: storie d’amore che fanno ridere (con una buona dose di m ...continua

    Meg Cabot è un’autrice popolarissima in tutto il mondo, scrive chick-lit, libri per ragazze, romanzi storici, con una caratteristica in comune: storie d’amore che fanno ridere (con una buona dose di mistero che varia da storia a storia).

    Cabot è bravissima a costruire eroine credibili, Sam ha le sue insicurezze ma è sveglia, ha la battuta sempre pronta, ha i capelli rossi ed è in una fase in cui vuole vestirsi solo di nero.

    Samantha non è granchè a scuola ma è bravissima a disegnare, il problema è che odia le costrizioni, si sente uno spirito libero, un genio incompreso in sintonia solo con il fratello di sua sorella, Jake, l’unico apparentemente consapevole che non si può insegnare una materia come “arte” perchè la creatività è una questione di libertà di espressione. Come si fa ad insegnare la libertà di espressione? ( c’è parecchia ironia nella narrazione di Meg Cabot).

    Per questo motivo i suoi genitori decidono di iscriverla ad una scuola di arte molto prestigiosa dove Susan Boone in persona insegna arte ai suoi studenti e tra questi c’è anche David, il figlio del presidente degli Stati Uniti.

    Nel giro di un giorno Sam passa da emerita sconosciuta ad eroina nazionale dopo che quasi inconsapevolmente salva il figlio del presidente degli Stati Uniti da un attentato.

    Come se tutta questa attenzione su di lei non bastasse Sam è confusa, David è carino ma lei è innamorata di Jake, giusto?

    Storia prevedibile? Forse ma Meg Cabot riserva sempre sorprese.

    ha scritto il