Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Una scommessa per amore

Di

Editore: Leggereditore

4.1
(540)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 400 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Spagnolo , Chi tradizionale , Svedese , Olandese , Croato

Isbn-10: 886508085X | Isbn-13: 9788865080856 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Tommaso Tocci

Disponibile anche come: Paperback , eBook

Genere: Fiction & Literature , Humor , Romance

Ti piace Una scommessa per amore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Minerva Dobbs ha un piano per ogni evenienza, perfino per le nozze della sorella. La sua missione è perdere i chili di troppo e trovare un accompagnatore che la faccia ben figurare nel ruolo di damigella d’onore. Come se la rinuncia ai carboidrati non fosse già abbastanza dolorosa, l’uomo che Min aveva accuratamente selezionato per il matrimonio decide di mollarla a tre settimane dall’evento, sguinzagliando poi sulle sue tracce il donnaiolo professionista Calvin Morrisey. Per vincere una scommessa, l’affascinante sconosciuto dovrà persuadere Min a concedersi a lui entro un mese. Ma quando lei viene a sapere del complotto ordito ai suoi danni, decide di prendere le dovute distanze… Ma la sua vita non finisce qui e dovrà presto vedersela con un ex infinitamente geloso, uno psicoterapeuta testardo, un gatto estremamente astuto e la proposta più pericolosa di quanto mai avesse potuto immaginare: il vero amore.
Ordina per
  • 4

    Minerva Dobbs es una treintañera con algunos kilos de más que piensa que la felicidad es un cuento de hadas. Cal Morrisey, por su parte, es un donjuán que detesta el compromiso y que la invita a ...continua

    Minerva Dobbs es una treintañera con algunos kilos de más que piensa que la felicidad es un cuento de hadas. Cal Morrisey, por su parte, es un donjuán que detesta el compromiso y que la invita a cenar para ganar una apuesta.

    ha scritto il 

  • 2

    Una scommessa perdente

    Non mi è piaciuto, inverosimile. Mi piace la storia di Cenerentola, ne ho sempre subito il fascino: la bella ragazza che con un bel vestito si trasforma in una principessa che non ha nulla da ...continua

    Non mi è piaciuto, inverosimile. Mi piace la storia di Cenerentola, ne ho sempre subito il fascino: la bella ragazza che con un bel vestito si trasforma in una principessa che non ha nulla da invidiare alle altre nobildonne. Può essere irritante, ma ha senso; non ha senso, invece, che un uomo straordinariamente bello si innamori e perda la testa per una donna che non solo non è il massimo dell'avvenenza (cosa che non credo sia fondamentale, voglio sottolinearlo), ma soprattutto è acida, antipatica e irritante. Anche la velocità dell'innamoramento tra i due amici della coppia è stata banale, senza corpo e consistenza e cosa dire, infine, dei due cattivi di turno? Mi sembravano Kronk e Yzma della Follia dell'imperatore, con l'aggravante che non facevano ridere. In poche parole questo libro non mi ha divertito, non mi ha fatto commuovere, né insegnato nulla, l'ho anzi dimenticato un paio di minuti dopo la fine, mi è rimasto solo il fastidio per una storia che neanche le favole, dove tutto può succedere, hanno mai raccontato.

    ha scritto il 

  • 3

    3 e mezzo

    3 stelle e mezzo! Purtroppo non è molto credibile la storia anche se abbastanza divertente e con un nel messaggio.. e poi lui non mi ha preso molto come personaggio maschile

    ha scritto il 

  • 4

    Potete trovare la recensione anche sul mio blog http://readingoutlouder.blogspot.it/2013/09/5-lets-talk-about-una-scommessa-per.html

    Una Scommessa per Amore è il primo libro che ho letto di Jennifer ...continua

    Potete trovare la recensione anche sul mio blog http://readingoutlouder.blogspot.it/2013/09/5-lets-talk-about-una-scommessa-per.html

    Una Scommessa per Amore è il primo libro che ho letto di Jennifer Crusie e devo dire che non sono rimasta delusa. La storia è davvero carina e si legge velocemente; è un libro perfetto per chi vuole leggere qualcosa di leggero e divertente. La protagonista è Minerva Dobbs, Min per gli amici. E' un'attuaria, messa a dieta stretta perché vuol perdere i chili di troppo in vista del matrimonio della sorella. Riguardo al suo peso, Min si scontrerà più volte con la madre, la quale pretende che la figlia perda peso altrimenti non riuscirebbe a trovare un uomo che la sposi. Un giorno, durante una tipica serata al pub con le amiche, succede qualcosa che neppure la povera Min si aspettava: il suo fidanzato la scarica. In effetti, non ne era innamorata ma ora si trova tra le mani un bel problema, in quanto non ha più un accompagnatore per il matrimonio. A questo punto, le amiche di Min cercano di individuare nel locale un possibile sostituto e la scelta cade sull'affascinante Calvin Morrisey. Nel frattempo, l'ex di Min, cliente di Calvin, gli propone una scommessa (e lui è il tipo di persona che vince sempre, anche le scommesse più improponibili). Calvin dovrebbe portare a cena Min quella sera e poi dovrebbe riuscire ad andare a letto con lei nel giro di un mese. Se riuscirà nell'impresa, otterrà ben 10.000 dollari. Ciò che non sa Calvin è però che Min ha sentito tutto della scommessa perché in quel momento stava per andare a parlare proprio con lui. Calvin accetterà la scommessa? E Min, come si comporterà sapendo che potrebbe essere presa in giro? La storia è molto piacevole da leggere, mi piacciono molte le risposte ironiche di Min, capaci di rendere la lettura divertente. La marcia in più di questo libro, che mi spinta a dare un'ulteriore stellina, è il messaggio che la scrittrice ha voluto dare riguardo il tema del peso. Per molte donne, la lotta ai chili di troppo costituisce un tema molto delicato, anche per la stessa protagonista del libro. Però, l'aspetto che mi ha più colpita è stata la rivincita di Min nei confronti della madre, che le imponeva di non mangiare carboidrati, che la controllava tanto da prendere un vestito di una taglia inferiore perché era sicura che avrebbe perso peso. Min non si lascia scoraggiare, è vero che prova a perdere peso ma alla fine capisce che l'importante è stare bene con se stessi. Non per forza bisogna essere scheletrici e rinunciare ai piaceri della buona cucina. Min non ci rinuncia e accetta il proprio corpo per quello che é; non sarà perfetto ma impara ad amarlo e questo le basta per essere sé stessa, sentirsi bella e affascinante. Impariamo tutti ad accettare il nostro corpo e ad amarlo per quello che é, sempre nel rispetto della nostra salute. Se non ci sentiamo belle noi per prime, nessuno riuscirà a vedere la nostra bellezza.

    Dunque, il mio voto per questo libro è ... 4 stelline!

    ha scritto il 

  • 5

    Muy, muy divertido. Sus diálogos coloquiales y sus historia enrevesada, recuerda a las películas comedio-románticas Norte-americanas. Muy recomendable para esos momentos bajitos en las que te ...continua

    Muy, muy divertido. Sus diálogos coloquiales y sus historia enrevesada, recuerda a las películas comedio-románticas Norte-americanas. Muy recomendable para esos momentos bajitos en las que te quieres divertir.

    ha scritto il 

  • 4

    Bellino, mi è piaciuto. La trama è fuorviante e se non avessi letto altre recensioni non lo avrei comprato. Min non corrisponde ai canoni di bellezza che richiede la società eppure Cal la trova ...continua

    Bellino, mi è piaciuto. La trama è fuorviante e se non avessi letto altre recensioni non lo avrei comprato. Min non corrisponde ai canoni di bellezza che richiede la società eppure Cal la trova bella, eccitante e stupenda e lei grazie al suo amore riesce ad accettare il suo corpo e a scoprire la sua bellezza, valorizzandola invece che nascondendola. Cal invece è bello e sembra irraggiungibile invece è assolutamente un ragazzo d'oro, onesto, sincero e molto dolce. Anche lui ha traumi psicologici che lo condizionano ma grazie a Min riesce a superarli. Mi è piaciuta la storia d'amore e come i due protagonisti si innamorino poco alla volta ma inesorabilmente abbandonandosi ad esso. Ho adorato anche i personaggi secondari di Tony, Shenna e Henry

    ha scritto il 

  • 5

    Adorabile.

    Ho riso dall'inizio alla fine e ho amato ogni singola parola di questo romanzo. Tanto per cominciare non c'è la solita protagonista perfetta e banale, anzi. Finalmente la nostra eroina non lo è per ...continua

    Ho riso dall'inizio alla fine e ho amato ogni singola parola di questo romanzo. Tanto per cominciare non c'è la solita protagonista perfetta e banale, anzi. Finalmente la nostra eroina non lo è per niente, è una ragazza in sovrappeso e con una madre folle decisa a controllarla in ogni mossa da lei compiuta. Lui invece ha dei tratti più comuni in romanzi di questo genere ma l'accoppiata rimane comunque vincente. Il romanzo è ben riuscito, con dinamiche e eventi che strappano continue risate e sorrisi. Francamente ho trovato questo libro un bel manifesto per le ragazze insicure che si opprimono con diete e via dicendo. Un bel grido che recita "amatevi per come siete". Assolutamente fantastico!

    ha scritto il