Dacché Nabucodonosor elevò i giardini pensili di Babilonia pur di lenire la nostalgia della sua sposa per le colline dell'infanzia, il giardino è sempre stato una seconda natura, foggiata dall'uomo in base alla sua cultura ed esperienza. Ma di questi ...Continua
jonnybegood
Ha scritto il 28/04/17
come quegli oggettini che per noi sono tesori, ma in realtà sono piccoli pezzi di vetro, comuni conchiglie, normalissime perline colorate. non si ride e nemmeno si capisce perchè uno scriva una roba del genere. perchè l'ho preso? ero affascinato dal...Continua
Ferminadaza
Ha scritto il 05/10/16
rispetto ad altri suoi libri ho trovato questo meno brillante. Ho avuto la sensazione che troppo spesso ci si perdesse in speculazioni mentali sul giardino, la sua funzione, la sua storia, la sua estetica, la sua funzione sociale. Certo interessanti,...Continua
Rumble_Fish
Ha scritto il 23/09/16
La natura selvaggia è noiosa, noi vogliamo i cuori di bue. Purtroppo nel libro si nota la mancanza di una buona rilettura e la stesura dei capitoli come altrettanti saggi: certe riferimenti a Thoureau o spiegazioni del significato del prato per gli a...Continua
ale.andreotti
Ha scritto il 20/08/16
Un libro colto che si legge con grande interesse e in certi punti anche con divertimento, Pollan si conferma un validissimo divulgatore. L'autore parte dall'esperienza diretta degli innumerevoli lavori svolti nel proprio giardino, e affronta vari tem...Continua
Sorel1968
Ha scritto il 15/08/16
Non bisogna essere abitué del giardinaggio per fagocitare quest'ultima fatica di Pollan, basta essere lettori appassionati. L'autore infonde una sottile e pervasiva filosofia in tutto il libro che divorerete d'un fiato. Qual'è l'idolo polemico contro...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi