Una sola moltitudine

Vol. 1

Voto medio di 258
| 48 contributi totali di cui 27 recensioni , 21 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il nome di Fernando Pessoa esige di venir incluso nella lista dei grandi artisti mondiali nati nel corso degli Anni Ottanta: Stravinskij, Picasso, Joyce, Braque, Chlebnikov, Le Corbusier». Così ha scritto Roman Jakobson. Ma se, nel caso degli autori ...Continua
...
Ha scritto il 28/08/17
Stanca essere, sentire duole, pensare distrugge. (p. 215)
"Continuo a cambiare personalità, continuo [...] ad arricchirmi della capacità di creare personalità nuove, nuove maniere di fingere che capisco il mondo, o meglio, di fingere che lo si può capire." (lettera ad Adolfo Casais Monteiro, 20 gennaio 1935...Continua
  • 5 mi piace
Mario Inisi
Ha scritto il 22/07/17

vedi vol II

Mendustry
Ha scritto il 21/05/17
«Omnia trina perfecta sunt» dicono i latinisti di fede cattolica. Qui invece la perfezione non si limita alla triade bensì a una moltitudine (in)definita, i cui individui, se sommati, fanno uno: "Una sola moltitudine" è difatti l’autore stesso, propr...Continua
  • 1 mi piace
Viducoli
Ha scritto il 18/10/15
Ecco i nostri occhiali
Per chi, come me, è affascinato dalla letteratura del primo novecento, quella che dovette fare i conti con la grande crisi dei valori borghesi ottocenteschi, che si trovò nel bel mezzo della più grande tragedia che l'umanità avesse mai vissuto (sino...Continua
  • 2 mi piace
ilsegretodelbosco
Ha scritto il 25/11/13
Prosa e poesie per avvicinare il mondo e la personalità di una delle più geniali menti del Novecento. Nel primo di questi due volumi, che tanto devono al contributo di Antonio Tabucchi, ritroviamo l’ortonimo Ferdinando Pessoa e gli eteronimi Bernardo...Continua
  • 20 mi piace
  • 2 commenti

Novalis
Ha scritto il Jan 13, 2012, 20:53
Alla fine di tutto dormire. Alla fine di che? Alla fine di ciò che tutto pare essere..., questo piccolo universo provinciale fra gli astri, questo borgo dello spazio, e non solo dello spazio visibile: dello spazio totale.
Pag. 409
  • 1 commento
Novalis
Ha scritto il Jan 13, 2012, 20:32
Che bello, non sto pensando a niente!
Pag. 405
  • 1 commento
Novalis
Ha scritto il Jan 09, 2012, 03:02
Vado a passare la notte a Sintra perchè non la posso passare a Lisbona, ma una volta a Sintra rimpiangerò di non essere restato a Lisbona. Sempre questa inquietudine senza senso, senza nesso, senza effetto, sempre, sempre, sempre, questa esasperata a...Continua
Pag. 389
  • 1 commento
Novalis
Ha scritto il Jan 08, 2012, 16:09
Ma il padrone della Tabaccheria si è fatto sulla porta e vi è rimasto. Lo guardo con disagio che dà la testa girata a metà e col disagio che dà l'animo quando ha per metà intuito. Lui morirà e io morirò. Lui lascerà l'insegna, io lascerò dei versi. A...Continua
Pag. 381
  • 1 commento
Novalis
Ha scritto il Jan 08, 2012, 15:48
E' l'amore che è essenziale. Il sesso è solo un accidente. Può essere uguale o differente. L'uomo non è un animale: è una carne intelligente, anche se a volte malata.
Pag. 223
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi