Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Una stagione ardente

Di

Editore: Sonzogno

3.6
(227)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 413 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8845423018 | Isbn-13: 9788845423017 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: M. Mendolicchio , M. Maioli

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Romance

Ti piace Una stagione ardente?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Inghilterra, primi dell'Ottocento. Di famiglia nobile caduta in disgrazia, Raelynn Barrett decide d'imbarcarsi per l'America, la terra delle opportunità. Sogna un futuro migliore, ma andrebbe incontro a un triste destino se non intervenisse Jeff Birmingham, aitante e ricco uomo d'affari di Charleston. Innamorata del suo salvatore e ricambiata con passione, Raelynn è felice, ma un nemico trama nell'ombra per separarli...
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Tre stelle e mezzo

    Mi aspettavo qualcosa di diverso, di meglio.
    L’inizio è molto lento e ripetitivo, che è un po’ nello stile della Woodiwiss, ma qui è all’ennesima potenza, ne sembra quasi la sua parodia; sarà che è stato scritto ventott’anni dopo Il Fiore e la Fiamma. Non aiuta che la storia inizia da fatti ...continua

    Mi aspettavo qualcosa di diverso, di meglio.
    L’inizio è molto lento e ripetitivo, che è un po’ nello stile della Woodiwiss, ma qui è all’ennesima potenza, ne sembra quasi la sua parodia; sarà che è stato scritto ventott’anni dopo Il Fiore e la Fiamma. Non aiuta che la storia inizia da fatti già definiti, per poi andare a ritroso con le spiegazioni. Poi, per fortuna, da metà libro in poi, la storia prende vivacità e ritorna nei canoni abituali della scrittrice, anche se la trama è parecchio scontata.
    I protagonisti non mi hanno entusiasmato tanto. Mi aspettavo un Jeff diverso, solo a sprazzi nella storia si è visto il Jeff spensierato, conosciuto e amato ne Il Fiore e la Fiamma, precisamente quando era in compagnia del fratello e della cognata (la parte più bella del libro ^^ e quella sicuramente più leggera).
    Raelynn mi è sembrata fin troppo sciocca, tanto pronta a dubitare del marito ad ogni maldicenza di estranei e poco di buono, e tanto restia a credere in lui, quando si è sempre dimostrato protettivo, buono e paziente. Alcuni degli altri personaggi mi sono sembrati messi lì un po’ forzatamente.
    Il finale è un po’ affrettato; sicuramente bella e tenera la parte relativa ai sogni e ai loro incontri quando lei era bambina.
    Un po’ deludente, forse il libro della Woodiwiss più scialbo che ho letto finora, ma sempre una piacevole lettura ^^

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    All'inizio mi sono persa un po', devo essermi persa qualche passaggio, comunque l'ho trovato carino.
    Il comportamento di Raelynn non mi è piaciuto affatto, insomma accusare Jeff senza neanche ascoltarlo e scappare in quel modo... Jeff ha fatto bene a sistemarla da Farrell anche se poi l'ha ...continua

    All'inizio mi sono persa un po', devo essermi persa qualche passaggio, comunque l'ho trovato carino.
    Il comportamento di Raelynn non mi è piaciuto affatto, insomma accusare Jeff senza neanche ascoltarlo e scappare in quel modo... Jeff ha fatto bene a sistemarla da Farrell anche se poi l'ha tirata un po' troppo per le lunghe, ma non che lei abbia tentato qualcosa. Le situazioni di intimità tra loro le ho trovate bellissime.
    Nell non ho capito a che gioco giocava.
    In conclusione mi è piaciuto molto.

    ha scritto il 

  • 3

    Cosa mi è piaciuto maggiormente di questo romanzo? Aver rincontrato Brandon ed Heather!

    Adoro lo stile della Woodiwiss, ma ho trovato questo romanzo un pò sottotono rispetto alle altre sue opere. Partendo dal presupposto che dopo "Il fiore e la fiamma" non vedevo l'ora di leggere dell'adorabile Jeffrey, devo dire che la sua storia d'amore con la bella Raelynn non mi ha lasciato prat ...continua

    Adoro lo stile della Woodiwiss, ma ho trovato questo romanzo un pò sottotono rispetto alle altre sue opere. Partendo dal presupposto che dopo "Il fiore e la fiamma" non vedevo l'ora di leggere dell'adorabile Jeffrey, devo dire che la sua storia d'amore con la bella Raelynn non mi ha lasciato praticamente niente. Ho trovato molto più interessante la coppia Farrell ed Elisabeth, mentre ho trovato di mio scarso gradimento la parte cosiddetta gialla del romanzo, ma forse è così solo perché non mi andava giù che Raelynn avesse così poca fiducia nel suo aitante e affascinante marito, il quale devo dire che è stato fin troppo gentile con la sua dubbiosa mogliettina...

    ha scritto il 

  • 4

    Troppo carino! Due protagonisti fantastici: Raelynn con un carattere dolcissimo e che dire di Jeff?!? Un uomo meravigioso che ognuna di noi vorrebbe avere al suo fianco! *___* Consigliato a chi ama le storie d'amore molto passionali! :)

    ha scritto il 

  • 5

    Kathleen è sempre Kathleen!

    Questo libro mi è stato presentato come il peggiore scritto dalla Woodiwiss e, invece, mi sento di andare contro questa convinzione. Certo, l'inizio è molto confusionario ma, per quanto mi riguarda, non ho avuto eccessive difficoltà nell'inserirmi nella storia e ad appassionarmi. Ho trovato Raely ...continua

    Questo libro mi è stato presentato come il peggiore scritto dalla Woodiwiss e, invece, mi sento di andare contro questa convinzione. Certo, l'inizio è molto confusionario ma, per quanto mi riguarda, non ho avuto eccessive difficoltà nell'inserirmi nella storia e ad appassionarmi. Ho trovato Raelynn la più simpatica tra tutte le protagoniste dei libri di Kathleen, ovviamente tutte bellissime! E che dire di Jeffrey Birmingham? Finalmente un personaggio che all'inizio non sia sempre freddo e impassibile! Jeff è un uomo con la risata e la battuta sempre pronte, spudorato, divertente, ma anche aitante, affascinante, di una bellezza rara,e spesso orgoglioso come suo fratello Brandon d'altronde! Nonostante non sia il mio personaggio maschile preferito, rimane impresso nella mente!
    P.S. Ho adorato anche la storia d'amore "extra" tra il mitico Farrel Ives e Elizabeth Dalton, troppo dolci!

    ha scritto il 

  • 4

    l'ultimo Birmingham....

    Questo era il terzo e ultimo romanzo sulla famiglia Birmingham, forse il meno irresistibile, ma sempre molto molto piacevole e romantico. La Woodiwiss non delude mai, anzi in questa saga familiare è riuscita magistralmente a tessere e intrecciare una trama lunga tre libri, ricca di amore, passion ...continua

    Questo era il terzo e ultimo romanzo sulla famiglia Birmingham, forse il meno irresistibile, ma sempre molto molto piacevole e romantico. La Woodiwiss non delude mai, anzi in questa saga familiare è riuscita magistralmente a tessere e intrecciare una trama lunga tre libri, ricca di amore, passione, amicizia e affetti familiari senza trascurare il lato erotico MAI volgare.
    Mi mancheranno questi aitanti e affascinanti uomini di mare....accompagnati dalle loro splendide e forti donne dal carattere ben delineato da una scrittrice che ha plasmato il romance storico ormai 40 anni fa.

    ha scritto il 

  • 3

    Non è tutti oro quello che luccica ...

    Non avrei mai immaginato di terminare un libro di Kathleen E. Woodiwiss e di pensare "Si carino ma... non la solita perfezione cui mi hai abituato cara Kathleen”.
    I protagonisti sono Jeff Birmingham e Raelyn Barrett, appena gli incontriamo loro anno già iniziato il loro percorso insieme, i ...continua

    Non avrei mai immaginato di terminare un libro di Kathleen E. Woodiwiss e di pensare "Si carino ma... non la solita perfezione cui mi hai abituato cara Kathleen”.
    I protagonisti sono Jeff Birmingham e Raelyn Barrett, appena gli incontriamo loro anno già iniziato il loro percorso insieme, insomma al lettore è omessa tutta la prima fase del loro rapporto in seguito c’è raccontata e scopriremo che è stato anche abbastanza rocambolesco anche se non lo sapremo in modo molto dettagliato.
    Dopo aver letto Il fiore e, la fiamma, e Cuori in tempesta due dei libri, che compongono la trilogia che ci narra le gesta dei Birmingham ero rimasta molto affascinata dalla figura di Jeff, onestamente avevo anche molte attese su di lui non sono state del tutto negative ma mi aspettavo di meglio per il caro Jeff.
    La mia critica è ma solo all’eccessiva parte "gialla" quella che porterà alla soluzione di un caso di omicidio che purtroppo ha la capacità di allontanare i due novelli sposi mettendoli in crisi.
    Devo dire che quando la pace regna tra Jeff e Raelyn sono semplicemente magnifici insieme.
    Devo aggiungere che in alcuni punti la storia d'amore in seconda quella tra Farrell ed Elisabeth ha la capacità di prendere molto più della principale.
    Sono del parere che una nota stonata non rovina una composizione come quella composta nelle favolose storie d'amore raccontateci da Kathleen E. Woodiwiss.

    ha scritto il 

Ordina per