Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Una stanza chiusa a chiave

By Yukio Mishima

(147)

| Others | 9788804386469

Like Una stanza chiusa a chiave ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

18 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Abbasso i bigottismi!

    Questo è ciò che ho pensato nel sentire commenti da parte di persone e nel leggere quelli postati su questo sito e altrove. Ci tenevo a fare questa premessa perché reputo fondamentale comprendere qualcosa, quando la si legge. In quarta di copertina è ...(continue)

    Questo è ciò che ho pensato nel sentire commenti da parte di persone e nel leggere quelli postati su questo sito e altrove. Ci tenevo a fare questa premessa perché reputo fondamentale comprendere qualcosa, quando la si legge. In quarta di copertina è esplicitamente spiegato di cosa parla questo libro: se qualcuno trova aberrante il fantasticare su una deviazione sessuale può perfettamente -trattandosi di un paese libero, in cui libri come questo non sono imposti da nessuna istituzione scolastica- girare i tacchi dallo scaffale in cui è venduto e comprare altro. Certi commenti scandalizzati mi hanno quindi lasciata seriamente perplessa, dato il modo esplicito con cui l'autore stesso spiega in cosa la trama consista.
    Ma bando alle ciance, veniamo al libro vero e proprio!
    Una sola parola: splendido.
    Crudo e feroce, ma di una potenza che traspare subito sebbene lo stile così asciutto di Mishima non lo lasci presupporre. Potenza espressiva che con poche parole raggiunge l'apice e poi scema, lasciandoti bocca aperta, potenza che certi autori di 'classiconi' possono proprio scordarsi.
    'Una stanza chiusa a chiave' è un romanzo breve ma immediato: senza troppi ghirigori l'autore arriva al punto focale, alla particolare ossessione del protagonista, che immediatamente non emerge, e proprio qui sta la sua genialità. L'essere umano è fatto di luci e di ombre, di una facciata da difendere e di un'oscurità interiore da celare ai più, che alla nostra sola presenza possiamo sguinzagliare. Inizialmente Kazuo sembra un uomo perfettamente normale, un impiegato delle Finanze nel periodo post-bellico, che si muove sullo sfondo di un Giappone ingrigito e decadente.
    Tra il grigiore della città e i ritmi serrati del suo opprimente lavoro, il protagonista si lascia sempre più andare al suo lato perverso, trasportando anche il lettore nel profondo del suo ego lacerato e confuso, quasi onirico, fatto di allucinazioni e visioni in cui egli stesso possiede la bambina verso cui prova un'impellente attrazione.
    Angosciantemente vivido , dolorosamente ingannevole, questo romanzo è uno dei meglio riusciti di Mishima.
    L'amica che mi ha regalato questo capolavoro conosce bene i miei gusti, e sapeva che avrei apprezzato la sconcertante brutalità racchiusa tra le pagine di 'Una stanza chiusa a chiave'. Cinque stelline tutte per lei.

    Is this helpful?

    Shakunage ~ said on Jan 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Piacevolmente orientale

    Katsuo è un giovane uomo giapponese e la sua breve storia è ambientata nel Giappone del dopoguerra. Conosce una donna, Kiriko, ma durante la loro relazione, muore per infarto, ma Katsuo continuerà a frequentare la casa della donna e conoscerà sua fig ...(continue)

    Katsuo è un giovane uomo giapponese e la sua breve storia è ambientata nel Giappone del dopoguerra. Conosce una donna, Kiriko, ma durante la loro relazione, muore per infarto, ma Katsuo continuerà a frequentare la casa della donna e conoscerà sua figlia, Fusako. Ha circa nove anni ma, nonostante ciò, suscita nel protagonista una certa sensualità e un certo sadismo. Una sorta di Lolita giapponese, un testo breve, ma per nulla scontato (soprattutto il finale) o fine a se stesso.

    Is this helpful?

    VaMu said on Oct 5, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Il Giappone degli americani, i giapponesi alle prese con l'inflazione e un Kazuo disilluso, apatico, affascinato dal disgusto. Vuole lacerare il corpo di Fusako, la figlia dell'amante deceduta. In un dopoguerra squallido, smorto e privo di speranze, ...(continue)

    Il Giappone degli americani, i giapponesi alle prese con l'inflazione e un Kazuo disilluso, apatico, affascinato dal disgusto. Vuole lacerare il corpo di Fusako, la figlia dell'amante deceduta. In un dopoguerra squallido, smorto e privo di speranze, un uomo si aggrappa a quest'ossessione per estraniarsi dal disordine che lo circonda; per tornare, inconsciamente, alla vita.

    "'Intorno a me regna il disordine', pensò con soddisfazione Kazuo. Il disordine era come un parente per lui; tuttavia era possibile vivere senza avere alcun rapporto con i propri parenti."

    Is this helpful?

    Azzurra said on Apr 3, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Kazuo, giovane impiegato del Ministero delle Finanze nel derelitto Giappone del dopo Seconda Guerra Mondiale, intreccia una relazione con Kiriko, una donna sposata con una figlia di nove anni, Fusako. Quando Kiriko muore per un attacco cardiaco, Kazu ...(continue)

    Kazuo, giovane impiegato del Ministero delle Finanze nel derelitto Giappone del dopo Seconda Guerra Mondiale, intreccia una relazione con Kiriko, una donna sposata con una figlia di nove anni, Fusako. Quando Kiriko muore per un attacco cardiaco, Kazuo inizia a frequentare la sua casa, popolata apparentemente solo dalla piccola Fusako e da una silenziosa, connivente governante. L'attrazione per la bambina comincia a farsi sempre più morbosa...

    Fosse solo per lo stile, avrei dovuto assegnare cinque stelle piene: essenziale, curato, elegante, incredibilmente efficace nel presentare la situazione drammatica del Giappone del dopoguerra e la psicologia morbosa del protagonista.
    Questo breve libro però, è riuscito a indispormi e disturbarmi come pochi. La morbosità e l'ignobile attrazione violenta verso una bambina di nove anni (che poi l'atto si compia o meno, ai fini della lettura, per me è irrilevante) mi hanno indignata e non riesco a gridare al capolavoro.
    Non conosco le altre sue opere, ma, indipendentemente dalla sua maestria nella scrittura, non leggerò altro.

    Is this helpful?

    Alisea said on Jan 31, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'amore si muta senza eccezioni in crudeltà: amare è uccidere. Le cose tiepide non soddisfano. Esiste un'unica eccezione. Il sangue.

    Is this helpful?

    Jaccusetedhughes said on Jul 15, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (147)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 96 Pages
  • ISBN-10: 8804386460
  • ISBN-13: 9788804386469
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 1994-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback , Paperback
Improve_data of this book