Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Una stanza tutta per sé

Edizione integrale

By Virginia Woolf

(210)

| Paperback | 9788854101531

Like Una stanza tutta per sé ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Illustre capostipite dei manifesti femminili del Novecento e primo brillanteintervento della Woolf sul tema "donne e scrittura", questo scritto è unpiccolo trattato ironicamente imaginifico, personalissimo nella misura tesa ditoni e Continue

Illustre capostipite dei manifesti femminili del Novecento e primo brillanteintervento della Woolf sul tema "donne e scrittura", questo scritto è unpiccolo trattato ironicamente imaginifico, personalissimo nella misura tesa ditoni e motivi: il "conversational", le proiezioni letterarie, l'analisisociale, la satira. Il leitmotiv della stanza, grembo e prigione dell'animafemminile, si allarga fino a comprendere tutti i luoghi della dimora umana: lanatura, la cultura, la storia e la "realtà" stessa nella sua inquietante edesaltante molteplicità.

346 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Non avevo mai letto nulla di Virginia. Povera me, che buco nero di cultura! Mi sono innamorata di questo libercolo fin dalla prima riga, e l'ho divorato. La scrittrice parla come se stesse accanto a noi, e parla di noi in quanto donne. Nonostante sia ...(continue)

    Non avevo mai letto nulla di Virginia. Povera me, che buco nero di cultura! Mi sono innamorata di questo libercolo fin dalla prima riga, e l'ho divorato. La scrittrice parla come se stesse accanto a noi, e parla di noi in quanto donne. Nonostante sia stato scritto all'inizio del'900 è sorprendentemente moderno. Si potrebbe pensare che sia "femminista" e forse lo è, ma non ho percepito nemmeno una volta recriminare per il fatto di essere una donna. Forse è proprio il potere dei grandi scrittori/scrittrici quello di analizzare (e ironizzare a volte) sulla società e su sè stessi. Ragazze, prendiamoci meno sul serio e ci prenderemo tutto.

    Is this helpful?

    Gaia said on Oct 7, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Recensione su http://bookshelf54.blogspot.it/2014/03/virginia-woolf-una-stanza-tutta-per-se.html

    Is this helpful?

    Hella said on Sep 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro che mi ha piacevolmente stupito.
    Inizialmente ero tentata di mollarlo, in quanto visto che è un discorso riportato era decisamente dispersivo, non capivo dove andava a parare.
    Poi, quando sono arrivata al punto in cui dice che di tutte le pa ...(continue)

    Un libro che mi ha piacevolmente stupito.
    Inizialmente ero tentata di mollarlo, in quanto visto che è un discorso riportato era decisamente dispersivo, non capivo dove andava a parare.
    Poi, quando sono arrivata al punto in cui dice che di tutte le parole che pronuncerà noi prenderemo solo ciò che ci serve per insegnamento ho deciso di continuare e ho fatto bene.
    Quello che affronta la Woolf è un vero e proprio percorso nella conoscenza della figura della scrittrice nel tempo, cosa le serva e cosa non le serva, chi era e chi è.
    In certi tratti il femminismo dell'autrice è spiccato, crudo immediato, uno schiaffo in pieno volto.
    Spiega, abbonda di dettagli, argomenta sull'idea della scrittrice parlando di un miliardo di cose, eppure non divaga mai, non va mai oltre quello che è il discorso in sé, fornisce quello che serve e rimane in tema.
    Per non parlare dei momenti in cui riesce quasi a vedere quello che siamo oggi e questo...spiazza.
    La mente di questa donna, l'esortare il popolo femminile del suo tempo, il bacchettare con durezza quelle donne che l'ascoltano mettendole in guardia come solo una madre può fare è l'essenza di questo libro.
    Un libro che sicuramente può insegnare e che mi ha insegnato molto.

    Is this helpful?

    Calypso said on Sep 9, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book

Page 39 , 55 , 66 , 67 , 87 , 29 , 33 , 44 , 48 , 49 , 51 , 54 , 56 , 57 , 62 , 63 , 69