Una vita da lettore

di | Editore: Guanda
Voto medio di 1348
| 277 contributi totali di cui 260 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Libri ricevuti, libri recensiti, libri comprati e mai letti, libri che prima o poi bisognerà leggere, libri letti davvero, finalmente: un labirinto di letture di tutti i generi, dai classici alle biografie degli sportivi, dalle raccolte di versi ai ... Continua
Ha scritto il 24/05/17
Nell'Introduzione - a pagina 13 per l'esattezza - Hornby scrive: "Ma vi prego, se state leggendo un libro che vi sfinisce, lasciate perdere e leggete qualcos'altro, come quando mettete mano al telecomando se non vi piace un programma televisivo. ...Continua
Ha scritto il 02/05/17
Dicevano: "Dai un'altra possibilità ad Hornby!" dicevano...!
Allora io ho un problema con Hornby, l'inglese, lo scrittore maschio non la scrittrice sicula, femmina (che mi piace), Hornby, si auto compiace, si fa bello e con simpatia (crede lui) ci elargisce le sue chicche... a me annoia tanto.Il libro ha ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 27/04/17
a parte fruire di diversi titoli ed autori che vengono citati in questo noiosissimo libro, scritto anche in modo incomprensibile...leggerlo è stato proprio una noia.
Ha scritto il 04/03/17
Pensavo peggio
In genere, i libri di Hornby sono una garanzia ma pensavo, un libro che parla di uno che scrive quello che pensa dei libri che ha letto, quando bello potrà mai essere? Effettivamente bello non è, non è appassionante, né avvincente, né ...Continua
Ha scritto il 22/01/17
spunto per qualche lettura

Ha scritto il Mar 29, 2012, 07:42
Recentemente ho rivisto Lo Squalo per la prima volta da quando era uscito, e avevo dimenticato che una delle prime vittime dello squalo è un bambino; un elemento del film che ora mi fa effetto è che il bambino viene sbranato e dimenticato quasi ...Continua
Pag. 152
Ha scritto il Mar 29, 2012, 07:42
D'un tratto ho avuto una piccola epifania: tutti i libri che possediamo, letti e non, sono l'espressione più piena che abbiamo a disposizione della nostra personalità.
Pag. 126
Ha scritto il Mar 29, 2012, 07:41
Forse proprio per questo è meglio dar tempo ai libri di vivere, prima di decidere che non moriranno mai.
Pag. 124
Ha scritto il Mar 29, 2012, 07:41
Verso la fine del libro Otto e Sophie, la coppia dei protagonisti, vanno ad abitare nella loro casa di villeggiatura. Sophie apre la porta e subito le torna in mente un amico, un artista che andava a trovarli lì; e pensa a lui per una pagina circa. ...Continua
Pag. 30
Ha scritto il Mar 29, 2012, 07:41
E comunque, leggere per diletto è una cosa che dovremmo fare tutti. Non intendo che tutti dovremmo leggere romanzi rosa o thriller (però se è questo che volete leggere, per me va benissimo, perchè...Ascoltate, vi confesserò una cosa che nessuno ...Continua
Pag. 15

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi