Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Un'anima per il PD

La sinistra e le passioni tristi

By Luigi Manconi

(7)

| Mass Market Paperback | 9788895842172

Like Un'anima per il PD ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Perché i focolarini, i comunisti, i riformisti, gli ecologisti, i cattolici popolari, i radicali, gli extraparlamentari, i socialisti, il Partito umanista, l'Opus Dei (se proprio proprio vuole), devono stare nel Partito democratico. Questo libro è in Continue

Perché i focolarini, i comunisti, i riformisti, gli ecologisti, i cattolici popolari, i radicali, gli extraparlamentari, i socialisti, il Partito umanista, l'Opus Dei (se proprio proprio vuole), devono stare nel Partito democratico. Questo libro è interamente dedicato al Partito democratico, eppure non vi si parla, pressoché mai, di Walter Veltroni e di Massimo D'Alema, di Franco Marini e di Francesco Rutelli, di Democratici di sinistra e di Margherita. Ciò si deve non a un esercizio di alta e perigliosa acrobazia, bensì a una precisa scelta politica. È vero, infatti, che il tema della leadership e quello del rinnovamento non solo generazionale, quello della democrazia interna e la stessa cosiddetta 'questione morale' sono tutte problematiche cruciali, meritevoli della più attenta riflessione, ma vengono dopo. Sono successive a quello che qui viene indicato come il nodo essenziale: l'identità del Partito democratico.
Luigi Manconi insegna Sociologia dei fenomeni politici presso l'Università Iulm di Milano ed è presidente di 'A buon diritto'. È stato portavoce nazionale dei Verdi, senatore per due legislature e sottosegretario di Stato alla giustizia nel secondo governo Prodi. Editorialista dei principali quotidiani nazionali, collabora attualmente al Sole-24 Ore e all'Unità.

2 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Sarà...

    L'idea di un PD "all inclusive" che l'Autore sostiene nel corso di tutto il libro è bella, affascinante, ma assolutamente utopica.
    Il rischio è -come si è già visto- che persone in posizioni-chiave si comportino in modo difforme da quanto pensa la s ...(continue)

    L'idea di un PD "all inclusive" che l'Autore sostiene nel corso di tutto il libro è bella, affascinante, ma assolutamente utopica.
    Il rischio è -come si è già visto- che persone in posizioni-chiave si comportino in modo difforme da quanto pensa la stragrande maggioranza del partito. Mettandone a rischio non solo l'identità ma l'esistenza stessa.
    L'Autore da una parte spera nella nascita di "un'etica" del PD, dall'altra sostiene che tutte le etiche possono e devono convivere.
    O forse sono io che non ho capito niente di questo libro.

    Is this helpful?

    williamnessuno said on Oct 2, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    mah

    Interessante sino a pagina 87, poi sbrocca

    Is this helpful?

    Unknow said on Mar 29, 2009 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (7)
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Mass Market Paperback 152 Pages
  • ISBN-10: 8895842170
  • ISBN-13: 9788895842172
  • Publisher: Nutrimenti
  • Publish date: 2009-01-01
Improve_data of this book