Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Under the Dome

By Stephen King

(31)

| Paperback | 9781439149034

Like Under the Dome ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

700 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    The Dome

    Iniziato sulla scia dello sceneggiato.. King è stato uno degli autori della mia adolescenza, chissà se riesce a darmi le stesse sensazioni e a farsi leggere d'un fiato....

    Is this helpful?

    Francesco58 said on Jul 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il libro afferisce a uno dei sotto-filoni narrativi fra i tre/quattro più presenti nei libri di King, ovvero quello del micro-cosmo, cittadino o comunque inter-familiare, in cui accade un qualcosa di paranormale che va affrontato e gestito. Opera non ...(continue)

    Il libro afferisce a uno dei sotto-filoni narrativi fra i tre/quattro più presenti nei libri di King, ovvero quello del micro-cosmo, cittadino o comunque inter-familiare, in cui accade un qualcosa di paranormale che va affrontato e gestito. Opera non appartenente, cronologicamente, al periodo d'oro della produzione di King, in effetti essa appare un pò sbiadita a livello generale sotto molti aspetti. Il nostro, infatti, mi pare qui un pò lontano dalla sua forma ideale, e ci consegna un'opera meno strutturata del solito. Le sotto-storie che si sviluppano parallelamente alla vicenda principale raccontata, infatti, mi sembrano un pò troppo lontne fra loro e mi danno l'impressione della "troppa carne al fuoco", con la conseguenza che nessuna di queste mi pare sufficientemente approfondita, a livello psicologico ma addirittura anche logico- formale. Gli stessi personaggi, inoltre, un pò troppo stereotipati rispetto al solito, mi paiono oltre che non ottimanente caratterizzati, anch'essi un pò ridondanti perché troppi. Probabilmente, volendo mettere insieme in un unico testo tutte queste storie, sarebbe stato opportuno sviluppare le vicende in un numero ben maggiore di pagine, piuttosto che abbozzare un diamante tagliato in maniera meno pregiata del solito.

    Is this helpful?

    Johnny said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il solito King... sempre in forma. Il filone "fine del mondo" tipo l'ombra dello scorpione, l'eterna lotta tra bene e male (tra gli " abbastanza buoni" e i cattivi...)

    Is this helpful?

    giangio said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una cupola immensa

    E' un'opera epica e mastodontica.
    Tema bello e affascinante, inizio originale e tema curioso.
    Stephen King in questo libro riesce a far muovere e interagire tutti i personaggi di una intera città con una maestria unica.
    Punti deboli: un po' lento in ...(continue)

    E' un'opera epica e mastodontica.
    Tema bello e affascinante, inizio originale e tema curioso.
    Stephen King in questo libro riesce a far muovere e interagire tutti i personaggi di una intera città con una maestria unica.
    Punti deboli: un po' lento in alcuni momenti, e forse con un po' di personaggi in meno poteva anche essere più snello e agile.

    Is this helpful?

    Davide Giansoldati said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro magistrale. Lo scrittore è di indubbia fama, ma non avevo mai letto nulla di suo perchè sapevo solo che scriveva horror, che non è il mio genere; invece sono stata contenta di aver potuto leggere questo libro che horror non è. E' stato un po' c ...(continue)

    Libro magistrale. Lo scrittore è di indubbia fama, ma non avevo mai letto nulla di suo perchè sapevo solo che scriveva horror, che non è il mio genere; invece sono stata contenta di aver potuto leggere questo libro che horror non è. E' stato un po' complesso leggerlo perchè l'inglese americano è decisamente diverso dall'inglese UK e per me è più difficile, ma sono stata contenta di averlo letto in originale.
    Non ci sono parole che possano realmente descrivere il grado di tensione che aumenta man mano che si va avanti con il libro. Bisogna leggere per capirlo, e di certo non ci si pente della scelta! (il telefilm è totalmente diverso, quindi se si è vista la prima serie non ci sia è spoilerati nulla del libro e viceversa)

    Is this helpful?

    hika86 said on Jun 23, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection