Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ungaretti

Vita, poetica, opere scelte

Di ,

Editore: Il Sole 24 Ore

4.4
(147)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 608 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000063504 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Leone Piccioni , Anna De Simone ; Contributi: Pierluigi Cappello

Disponibile anche come: Cofanetto , Altri

Genere: Fiction & Literature , Da consultazione

Ti piace Ungaretti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il Grandi Poeti - Il Sole 24 Ore, 1
Ordina per
  • 5

    La poesia per eccellenza. La caducità di Mimnermo si ritrova dietro alle trincee della I guerra mondiale espressa con la stessa perentoria semplicità. Parole essenziali traducono l'esperienza drammatica di vivere.

    ha scritto il 

  • 5

    MI ILLUMINO D'IMMENSO......

    Ho amato le poesie di Ungaretti dalla prima volta che ho letto Mattina. Dai suoi versi traspare qualcosa di speciale come un sentimento, un'emozione, a tratti sofferta a tratti liberatoria, che fa venire i brividi. Non so se questo fascino sia dettato prevalentemente dalla brevità e dallo stile s ...continua

    Ho amato le poesie di Ungaretti dalla prima volta che ho letto Mattina. Dai suoi versi traspare qualcosa di speciale come un sentimento, un'emozione, a tratti sofferta a tratti liberatoria, che fa venire i brividi. Non so se questo fascino sia dettato prevalentemente dalla brevità e dallo stile scarno ed essenziale da lui impiegato. Posso solo affermare che le sue poesie sono magnetiche ed è impossibile non rimanere rapiti proprio da questa sua essenzialità.

    ha scritto il 

  • 0

    La parola diventa la perfetta sintesi di significato, onomatopea, ritmo e dolore, subliminale e animale come la crudezza delle storie che racconta. Vi sono registi che per narrare la guerra "sballottano" la telecamera e la inondano di spruzzi di sangue...il genio ti porta sul luogo con la poesia. ...continua

    La parola diventa la perfetta sintesi di significato, onomatopea, ritmo e dolore, subliminale e animale come la crudezza delle storie che racconta. Vi sono registi che per narrare la guerra "sballottano" la telecamera e la inondano di spruzzi di sangue...il genio ti porta sul luogo con la poesia.

    ha scritto il 

  • 4

    si sta come d'inverno le foglie sugli alberi

    Trovo che le immagini che Ungaretti ci dona tramite le sue poesie siano talmente vivide da farti provare forti emozioni come se in guerra ci fossimo anche noi.<br />La mia poesia preferota è Veglia

    ha scritto il 

  • 4

    "Io credo che il giorno che non ci sarà più la poesia, non ci sarà nemmeno l'uomo. Il modo tecnico di far poesa può anche mutare, non so nè come nè quando, se necessità nuove esigeranno che l'uomo s'esprima in modo diverso, con parole diverse, o che parli un linguaggio più rapido; ma l'uomo non p ...continua

    "Io credo che il giorno che non ci sarà più la poesia, non ci sarà nemmeno l'uomo. Il modo tecnico di far poesa può anche mutare, non so nè come nè quando, se necessità nuove esigeranno che l'uomo s'esprima in modo diverso, con parole diverse, o che parli un linguaggio più rapido; ma l'uomo non potrà vivere senza poesia, perchè essa rappresenta il secreto non solo di chi riesce, così per dono, a scriverla sulla carta, ma di tutti, poichè tutti l'hanno nell'anima. O l'uomo cessa di esistere, e allora al suo posto verrà fuori una specie di burattino che si muove automaticamente, o resta ancora uomo con tutte le sue qualità fondamentali; in questo secondo caso, la poesia per forza continuerà a vivere".

    Inutile aggiungere altro.

    ha scritto il 

  • 5

    Amo appassionatamente queste poesie, la densità e la luminosità che Ungaretti sa donare a ogni parola.
    La mia poesia: Stelle.
    "Tornano in alto ad ardere le favole.
    Cadranno colle foglie al primo vento.
    Ma venga un altro soffio,
    Ritornerà scintillamento nuovo."

    ha scritto il