Un'inquietante simmetria

Voto medio di 977
| 225 contributi totali di cui 215 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le due gemelle Julia e Valentina conducono l'esistenza protetta eppure piena di interrogativi tipica degli adolescenti americani. Un giorno ricevono una misteriosa missiva indirizzata loro dalla zia materna Elspeth. gemella a sua volta della loro ...Continua
Ha scritto il 25/08/17
SPOILER ALERT
il giudizio risente del mio estremo interesse per i gemelli (in quanto "gemello-mancato). Sono consapevole quindi di avere votato aspetti che per altri risultano secondari e di essere passato sopra alcuni difetti letterari. Il rapporto Julia e ...Continua
Ha scritto il 09/04/17
Appassionante, coinvolgente, emozionante
Sono rimasta molto colpita da questo libro, insolito e per nulla scontato. Mi hanno colpito il modo in cui è stato trattatto il tema del rapporto fra le gemelle, così unico e complesso, e quello della morte. Per una volta, ho provato il piacere di ...Continua
Ha scritto il 12/01/17
L'inutilità! E' impossibile leggere questo libro senza provare imbarazzo per chi lo ha scritto. Assolutamente brutto.
Ha scritto il 30/06/16
come buttare via un libro per colpa della masturbazione
oggettivamente è un libro brutto.mal concepiti sono i personaggi e pietoso è il prologo stile B-movie.ho smesso di leggerlo al capitolo in cui il vedovo si masturba davanti ai vestiti della moglie morta.non solodietro le spalle c'è il fantasma ...Continua
Ha scritto il 18/05/16
Ricevuto per il mio compleanno (2015) da Adriana ^_________^
  • 3 mi piace

Ha scritto il Mar 11, 2015, 16:27
Col trascorrere delle notti, trovò un po' più difficile evocare Marijke con precisione. In preda al panico, appese decine di fotografie di Marijke in tutto l'appartamento. Chissà come, questo servì solo a peggiorare le cose. I ricordi autentici ...Continua
Pag. 61
Ha scritto il Mar 11, 2015, 16:24
«Essere innamorato per me è... angoscioso» le disse. «C'è la voglia di piacere, la preoccupazione che lei mi veda per quello che sono. Ma anche la voglia di essere conosciuto. Insomma... sei nudo, e gemi nel buio, senza alcuna dignità... ...Continua
Pag. 307
Ha scritto il Mar 11, 2015, 16:17
«[...] Conosci la sindrome dell'arto fantasma?» Julia annuì. «Mi fa male dove dovrebbe esserci lei, c'è un dolore lì. [...]»
Pag. 306
Ha scritto il Jan 24, 2011, 23:12
Cosa c'è di più urgente del bisogno di essere conosciuti? E' la pienezza dell'intimità, l'elisir dell'amore, questa conoscenza.
Pag. 262
Ha scritto il Jan 24, 2011, 23:10
"Mi spezzerà il cuore, e io glielo permetterò".
Pag. 234

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi