Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Uno, nessuno e centomila

By Luigi Pirandello

(3050)

| Paperback | 9788804493310

Like Uno, nessuno e centomila ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

659 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Il titolo e il libro sono pieni di significato, ma la successione dei pensieri e la loro qualità' a volte lo rendono pesante. Ma se partiamo dal fatto che sia pirandello e lo inseriamo nel contesto storico, risulta un buon libro

    Is this helpful?

    Ciro Punzo said on Sep 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Recensione su http://bookshelf54.blogspot.it/2014/03/luigi-pirandello-uno-nessuno-e-centomila.html

    Is this helpful?

    Hella said on Sep 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ognuno di noi è uno per sé stesso, nessuno per qualcuno e centomila per il mondo.

    Is this helpful?

    Luna said on Sep 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' il mio libro!
    Quello in cui mi riconosco.

    Non c'è parola che non mi abbia colpito o frase che non mi abbia fatto riflettere.
    Forse, se letto in età giovanile, non l'avrei apprezzato e capito così tanto;
    del resto, chi di noi non è Uno, nessuno ...(continue)

    E' il mio libro!
    Quello in cui mi riconosco.

    Non c'è parola che non mi abbia colpito o frase che non mi abbia fatto riflettere.
    Forse, se letto in età giovanile, non l'avrei apprezzato e capito così tanto;
    del resto, chi di noi non è Uno, nessuno e centomila!?

    Is this helpful?

    Mamussi said on Sep 21, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    ...e che gli altri non possano esservi se non come li vede lui.

    Questo libro ci fa scavare dentro noi stessi scoprendo cose che non immaginavamo potessero esistere. Ci fa capire in maniera limpida e diretta che tutto ciò che pensiamo di essere, della nostra immagine, è inevitabilmente diverso per gli altri.
    Se no ...(continue)

    Questo libro ci fa scavare dentro noi stessi scoprendo cose che non immaginavamo potessero esistere. Ci fa capire in maniera limpida e diretta che tutto ciò che pensiamo di essere, della nostra immagine, è inevitabilmente diverso per gli altri.
    Se non si ha niente da fare in un giorno noioso come una domenica di novembre, ecco ciò che fa per voi. Di sicuro avrete molti più pensieri intricati e confusi durante la lettura e vi fermerete ogni minuto per pensare all'essenziale verità che ci trasmette il libro. La noiosa domenica di novembre finirà come se vi fosse passato tutto il tempo vissuto in questo mondo composto da più anime di quanto voi potevate ipotizzare.

    Is this helpful?

    Albatross said on Sep 6, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Così scisso Vitangelo Moscarda, così disintegrato nel tessuto narrativo il medesimo testo che di lui racconta!
    L'esistenza di tensioni verso le prospettive più diverse e la costante alternanza tra riflessioni, divagazioni, fratture, digressioni, acce ...(continue)

    Così scisso Vitangelo Moscarda, così disintegrato nel tessuto narrativo il medesimo testo che di lui racconta!
    L'esistenza di tensioni verso le prospettive più diverse e la costante alternanza tra riflessioni, divagazioni, fratture, digressioni, accelerazioni rendono annaspante e insoddisfacente l'interpretazione di quello che, in ogni caso, resta il fondamentale esempio italiano di filosofia relativista.

    Is this helpful?

    Moreno C. said on Sep 4, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book