Uno splendido disastro

Di

Editore: Garzanti Libri (Narratori moderni)

3.5
(1871)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 343 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Olandese , Spagnolo , Tedesco , Portoghese , Francese

Isbn-10: 8811684447 | Isbn-13: 9788811684442 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Adria Tissoni

Disponibile anche come: eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Adolescenti

Ti piace Uno splendido disastro?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Beautiful Vol.1

Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università ha tutta l'intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo. Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. C'è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza. Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli castani di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover convivere sotto lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un'inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all'anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto.
Ordina per
  • 3

    Sarà sicuramente l’effetto dell’ennesima rilettura, ma questo disastro non mi è parso così splendido come un tempo e perde ben due stelline. Rimane comunque una bella storia. La parte che ho preferito ...continua

    Sarà sicuramente l’effetto dell’ennesima rilettura, ma questo disastro non mi è parso così splendido come un tempo e perde ben due stelline. Rimane comunque una bella storia. La parte che ho preferito è stata quella della rottura, quando si legge della fragilità di Travis e tutto diventa profondamente malinconico. È l’aspetto migliore della trama. Trovo poi che gli attacchi di violenza di Travis siano un po’ troppo eccessivi. C’è davvero bisogno di risolvere tutto a pugni? Speravo tra l’altro nel film, ma dopo cinque anni ancora tutto langue.

    ha scritto il 

  • 3

    UNO SPLENDIDO DISASTRO di JAMIE MCGUIRE RECENSIONE

    E’ un romanzo d’esordio dell’autrice JAMIE McGUIRE, scoperta quasi per caso mesi fa su internet, che personalmente non conoscevo ma, dopo questo dolcissimo romanzo mi ha conquistata e mi ha trasmesso ...continua

    E’ un romanzo d’esordio dell’autrice JAMIE McGUIRE, scoperta quasi per caso mesi fa su internet, che personalmente non conoscevo ma, dopo questo dolcissimo romanzo mi ha conquistata e mi ha trasmesso la voglia di continuare a leggere i suoi libri.
    La storia è raccontata, in prima persona, dalla protagonista del romanzo stresso, Abby Abernathy, una ragazza che ha lasciato il suo paese, fuggendo da un passato e da un padre in cui ha smesso di credere e con lei c’è la sua migliore amica America, alla quale vuole bene come a una sorella e che non l’abbandona mai ed è sempre presente al suo fianco.
    Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università, ha tutta l’intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo.
    Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio.
    C’è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza.
    Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all’anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto…
    Davvero una storia completa, fatta di passione, amore, amicizia vera, giornate di università tra risate, scherzi, gelosie, risentimenti e tutto questo concentrato in un romanzo che mi ha appassionato e mi ha completamente coinvolto pagina dopo pagina, fino a scoprire il passato di Abby e la dolcezza e il grande cuore di Travis. Sembra di tornare indietro nel tempo, al cuore pieno di passione e amore che caratterizza l’essere giovani, impulsivi e con la convinzione che non potremmo mai amare così intensamente come all’ora!
    Pensando più attentamente alla storia raccontata vediamo a volte, Travis, un po’ troppo possessivo nei confronti di Abby e lei un po’ troppo succube e soprattutto lui soffre della paura di essere abbandonato da Abby, di perderla e questo suo voler proteggerla a tutti i costi diventa quasi una prigione per lui e sembra la vivi proprio come un qualcosa di malato ma poi Abby sembra prendere in mano la situazione e mettere “in riga” il suo amato.
    Io personalmente ho amato Travis, lo trovo simpatico, spavaldo sì ma nel corso delle pagine ho potuto capire meglio la sua personalità e quanto, in realtà, sia capace di innamorarsi davvero e vivere per la sua amata. Forse in certi momenti, un po’ troppo ossessivo ed esagerato, ma sinceramente ho adorato il suo modo di proteggere e di difendere la sua amata e dimostrare che si è completi quando si ha accanto una persona che ti ama e ti capisce per come sei, una persona con cui non hai bisogno di fingere di essere diverso e soprattutto una persona che resta con te e ti aiuta a superare i tuoi ostacoli.
    Abby invece, all’inizio la trovavo un po’ antipatica ma pagina dopo pagina si capisce perché sia così diffidente nei confronti di Travis e il perché rifiuta il sentimento che sta nascendo dentro di lei, anche se a volte non mi piace il modo in cui lo tratta, rendendolo quasi uno “zerbino”. Certo ha il suo caratterino Abby, non è così timida e perfettina come vuole apparire e alla fine si lascia andare al sentimento che prova. In ogni caso non è un personaggio che mi ha entusiasmato e soprattutto che ho amato più di tanto.
    Il mio personaggio preferito, oltre a Travis, è stata America, chiamata da tutti Mare; troppo simpatica, vera, schietta, sincera, una vera e cara amica che tutte vorrebbero avere nella propria vita, io l’ho adorata e non vedo l’ora di leggere il libro che parla di lei e di Shepley!!
    UNO SPLENDIDO DISASTRO è il primo libro della serie “Beautiful” e sto già leggendo il secondo libro che narra la stessa storia ma vista dal punto di vista di Travis. Sicuramente procurerò anche gli altri della serie.

    ha scritto il 

  • 3

    Romanzo adolescenziale che presenta la classica ma intramontabile trama: gli opposti si attraggono. La storia d'amore tra Abby e Travis sembra essere colma di peripezie e ostacoli, ma alla fine l'amor ...continua

    Romanzo adolescenziale che presenta la classica ma intramontabile trama: gli opposti si attraggono. La storia d'amore tra Abby e Travis sembra essere colma di peripezie e ostacoli, ma alla fine l'amore riesce ad avere la meglio. L'autrice riesce a cogliere abbastanza l'attenzione del lettore e riesce a mantenerla a livelli medio-elevati, nulla toglie che il finale appare piuttosto scontato anche se negli ultimi capitoli ci sono avvenimenti inaspettati.

    ha scritto il 

  • 0

    null

    Classica storia d'amore tra due ragazzi che, a primo acchito, hanno poco o niente da spartire. A differenza di molte altre storie apparentemente simili, questa è stata sviluppata benissimo senza annoi ...continua

    Classica storia d'amore tra due ragazzi che, a primo acchito, hanno poco o niente da spartire. A differenza di molte altre storie apparentemente simili, questa è stata sviluppata benissimo senza annoiare o senza cadere in cliché.

    ha scritto il 

  • 5

    A bocca aperta!!!

    Uno splendido disastro è uno di quei libri su cui ho dovuto meditare prima di esprimere il mio parere. L’ho iniziato a leggere perché ne avevo sentito parlare davvero bene, la trama mi ispirava e la ...continua

    Uno splendido disastro è uno di quei libri su cui ho dovuto meditare prima di esprimere il mio parere. L’ho iniziato a leggere perché ne avevo sentito parlare davvero bene, la trama mi ispirava e la copertina è stupenda. Non avevo, però, aspettative alte dato che in questi casi sembra tutto troppo perfetto. Come primo dato di rilievo devo ammettere che la McGuire scrive davvero bene. In alcuni punti sono stata tentata di abbandonare il libro e se non l’ho fatto è stato solo grazie a questo. Riesce ad essere incisiva e scorrevole, limpida nei fatti e chiara nelle descrizioni delle scene e capace di far entrare il lettore subito nel personaggio di Abby (la voce narrante) che conosciamo, come da incipit ad inizio pagina, mentre sta andando ad un incontro di lotta con la sua amica del cuore America. E’ lì infatti che vede per la prima volta Travis “Mad Dog” Maddox.
    Abby e Travis, due personaggi entrambi con problemi alle spalle. Abby è in fuga dal suo passato, in particolare dal padre, ed è approdata alla Eastern University così lontana da casa sua per dimenticare la vecchia vita e ricominciare da capo. Travis ha un passato violento alle spalle, orfano di madre, combatte per mantenersi all’università.
    Travis è il classico bello e dannato (e lo è sul serio all’inizio del libro), pieno di ragazze (le porta a letto e poi non le vuole più vedere nè sentire), che non vuole impegnarsi con nessuno essendo troppo occupato a frequentare l’università (in cui ha ottimi voti) e a combattere per pagare le rette. Quando conosce Abby inizia a “giocare” con lei ma capisce subito che la ragazza non è come tutte le altre.
    Con uno stratagemma Abby si trova a vivere con lui per un mese e a dormire nello stesso letto. Inizialmente il motivo è che nel palazzo di Abby e America si sono rotte le tubature dell’acqua e quindi non possono fare la doccia. America propone di trasferirsi temporaneamente dal fidanzato di lei Shepley, guarda caso compagno di stanza e cugino di Travis. E, mi volete dire, che lei (che, ricordate, lo rifugge come la peste) accetta non solo di stabilirsi a casa sua ma anche di condividere il letto?
    Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di credere. E ora che è arrivata alla Eastern University insieme alla sua migliore amica per il primo anno di università, ha tutta l’intenzione di dimenticare la sua vecchia vita e ricominciare da capo.
    Travis Maddox di notte guida troppo veloce sulla sua moto, ha una ragazza diversa per ogni festa e attacca briga con molta facilità. Dietro di sé ha una scia di adoratrici disposte a tutto per un suo bacio.
    C’è una definizione per quelli come lui: Travis è il ragazzo sbagliato per eccellenza.
    Abby lo capisce subito appena i suoi occhi incontrano quelli profondi di lui e sente uno strano nodo allo stomaco: Travis rappresenta tutto ciò da cui ha solennemente giurato di stare lontana. Eppure Abby è assolutamente determinata a non farsi affascinare. Lei no, non ci cadrà come tutte, lei sa quello che deve fare, quel ragazzo porta solo guai. Ma quando, a causa di una scommessa fatta per gioco, i due si ritrovano a dover condividere lo stesso tetto per trenta giorni, Travis dimostra un’inaspettata mistura di dolcezza e passionalità. Solo lui è in grado di leggere fino in fondo all’anima tormentata di Abby e capire cosa si nasconde dietro i suoi silenzi e le sue improvvise malinconie. Solo lui è in grado di dare una casa al cuore sempre in fuga della ragazza. Ma Abby ha troppa paura di affidargli la chiave per il suo ultimo e più profondo segreto…

    ha scritto il 

  • 1

    Si amano, si odiano, si lasciano e si ripigliano. Non amo questo genere di libri, tanto più quelli dove nella coppia ci sta sempre il cagnolino di turno, quasi sempre al femminile. Non sono neppure ri ...continua

    Si amano, si odiano, si lasciano e si ripigliano. Non amo questo genere di libri, tanto più quelli dove nella coppia ci sta sempre il cagnolino di turno, quasi sempre al femminile. Non sono neppure riuscita a finirlo.

    ha scritto il 

  • 0

    La storia è banale, la scrittura abbastanza scorrevole. Ma é un libro da non leggere perché estremamente offensivo nello svolgimento della trama. Si trattano temi come il gioco d'azzardo e il maltratt ...continua

    La storia è banale, la scrittura abbastanza scorrevole. Ma é un libro da non leggere perché estremamente offensivo nello svolgimento della trama. Si trattano temi come il gioco d'azzardo e il maltrattamento minorile solo per i fini della storia e non come vicenda tragica che ha colpito il personaggio. Sinceramente no, non é un libro che consiglierei per una buona lettura.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    L'emblema dell'odierno maschilismo

    Recensione qui

    https://www.facebook.com/430426870380639/photos/a.432492686840724.1073741828.430426870380639/888918881198100/?type=3&theater

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per