Un'ombra fuggitiva di piacere

Voto medio di 133
| 15 contributi totali di cui 15 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Testo orig. a fronteIl poeta Guido Ceronetti raccoglie in questo volume alcune delle più importanti composizioni di Kavafis. Un percorso, attraverso l'andamento musicalmente colloquiale della sua lingua, nei luoghi dello spirito e in quelli della ... Continua
Ha scritto il 13/01/17
Rispetto alla edizione del 2004 quella del 2009 contiene sette poesie in più, tra le quali una delle giustamente più celebri di Kavafis: "Aspettando i barbari".
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/06/14
Una traduzione un po' troppo contorta, nonostante l'intento fosse quella di renderla più musicale.
Ha scritto il 02/08/13
Più che Kavafis sembra proprio di leggere Ceronetti. Ho conosciuto il poeta nella traduzione di Risi e Dalmàti e a quello stile mi sono affezionata; questa versione tradisce, appunto, un altro sentire.
  • 1 commento
Ha scritto il 18/04/12
Amo molto "Itaca" e forse mi aspettavo una raccolta di tipo più narrativo..non so...però penso che al 70% sia colpa della traduzione, decisamente troppo vecchio stile nella resa finale.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/05/11
QUELLA, L'ORIGINE
Il loro illecito godimento li ha saziati.Levarsi dal materasso, in fretta rivestisi,In silenzio. E via di corsa dalla casa,Separati, furtivi.Dal loro inquieto andare per la viaUn timore trapela di tradirsi,E che il lettuccio dei loro sfoghiDi poco ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi