Untold

By

Publisher: Simon & Schuster Ltd

3.4
(8)

Language: English | Number of Pages: 384 | Format: Paperback

Isbn-10: 9780857078094 | Isbn-13: 9780857078094 | Publish date: 

Also available as: eBook

Do you like Untold ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
In this second book in the Lynburn Legacy, the sorcerous roots of Sorry-in-the-Vale have been exposed. Now no one in the town is safe, and everyone has to choose sides. Will the townspeople (magical and not) become "owned" by the sorcerers who believe it is their right to rule? Or will it continue in a more modern vein, with the presence of the sorcerers playing a quieter--and much less violent--role. If Kami Glass has anything to say about it, evil will not win. Despite having given up her own piece of magic, she is determined to do everything she can to make a difference. And whether they want to or not, her circle of friends (and potential boyfriends) will not be able to help but follow her and go along with her unusual schemes and battle tactics.
Sorting by
  • 3

    Oscilla fra le 3 stelline e 3 stelline e mezzo.
    La parte paranormal continua a convincermi di più di quella romance, anche se in questo secondo libro regnano dei WTF che fanno ridere oppure fissare la ...continue

    Oscilla fra le 3 stelline e 3 stelline e mezzo.
    La parte paranormal continua a convincermi di più di quella romance, anche se in questo secondo libro regnano dei WTF che fanno ridere oppure fissare la pagina con lo sguardo della mucca che guarda il treno passare XD
    Fra i punti più allucinanti (c’è qualche spoiler!):
    - Un pazzo dice che vuole che la città gli sia sottomessa e pretende un sacrificio umano a stagione, MA la città non si sfolla, tutti restano XD Capisco non volere abbandonare la propria città e la propria casa e volere lottare per essa, ma che NESSUNO scappi via (dato che non possono chiedere aiuto esterno parlando male di Rob, ma POSSONO scappare autonomamente), mi sembra assurdo XD La vita va avanti tranquilla e la città è bella piena e attiva mentre un tipo parla di sacrifici umani stagionali e di rendere tutti suoi servi XD
    - Holly, personaggio che palesemente è stato creato per essere uno schiaffo allo slut shaming, una che per due libri dice che cerca ragazzi con cui "divertirsi" e non prova a giustificarsi, una che è abbastanza forte da essere riuscita a restare sana all’interno di una famiglia malandata e con un padre ubriacone, una che darebbe la vita per le sue amiche Kami e Angela, come comportamento autodistruttivo (e solo perché è sessualmente confusa) cosa fa? Si appiattisce azzoccolendosi sul serio e limonando con 3 ragazzi diversi nel giro di poche ore, e in ordine – ripeto, nel giro di poche ore – questi ragazzi sono: Ash, quello con cui la sua amica Kami è uscita e non sa ancora se gliela vuole dare, JARED altro a cui la sua amica Kami non sa se darla ma comunque Holly SA cosa Kami prova per Jared – e con lui Holly quasi ci va a letto, ci tengo a sottolinearlo – e per concludere va dal fratello di Angela, amica che le ha detto di essere lesbica e innamorata di lei, E LO BACIA XD Tre ragazzi in poche ore e tutti e tre legati alle sue amiche per cui darebbe la vita, e proprio HOLLY che sembra nata per dire no allo slut shaming: come rovinare la caratterizzazione di un pg bashandolo da sé in poche mosse XD SENZA PAROLE.
    - Espediente narrativo trash per del romance: bacio al buio, ma siccome non si vedeva una cippa Kami non sa se ha baciato Jared o Ash XDDDDDD (e scoprirà chi dei due ha baciato quasi alla fine)
    - Lillian, la regina di ghiaccio, colei che dice no al sacrificio umano, cosa fa? Rapisce un bambino innocente per sfruttarlo contro la sua volontà, dopo che per due libri è stata un palo in culo fatto di giustizia e freddezza XD
    - Mi vuoi fare credere davvero che Rob per ruleggiare, fra tante possibilità che aveva, ha chiesto aiuto a uno stregone sconosciuto giovane e inesperto quando di sicuro al mondo ci sono stregoni più vecchi e potenti? XD (e Rob ha girato l’America, ne conosce di posti)
    - Ultimo punto, il più bello: com’è che nessuno sta capendo che l’obiettivo di Rob non è ruleggiare solo la cittadina ma IL MONDO INTERO? XD Cioè, è PALESE XD
    Tutta la parte romance è una lagna allucinante, soprattutto perché era chiaro fin dall’inizio che Jared stesse dicendo a Kami di odiarla per proteggggerla o come comportamento autodistruttivo, e tutta sta faccenda fra Kami e Jared mi lascia sinceramente perplessa.
    Holly e Angela sembrano stare lì giusto per mettere una quota lesbo nel libro, visto come si parla di loro ogni morte di papa e come il loro confronto è messo in stand by a (inutile) oltranza.
    Poi la madre di Kami che è assolutamente senza spina dorsale… io, boh.
    La parte del libro che regge è quella paranormal (e di paranormal con del romance che regge ne esistono e io ne ho letti, vedi The Raven Cycle, dove non c’è semplicemente la quota gay: è parte integrante della trama), che continua a essere intrigante e con un buon ritmo: è quello che mi rende più curiosa di scoprire come andrà a finire tutto.
    Tra l’altro, il libro inizia inaspettatamente con dell’azione, e visto che i personaggi sono stati già presentati nel primo libro, si procede sulla linea di azione e di scoperte varie con un buon ritmo.
    Degno di nota è il padre di Kami, che viene caratterizzato sempre meglio, e il principio del suo rapporto con Lillian.
    Mi è piaciuto anche l’atmosfera che si respira: la desolazione, solitudine e disperazione dei personaggi che si sentono impotenti davanti agli eventi c’è tutta e si sente molto.
    Anche questo libro sa di arco narrativo che si apre e si chiude in maniera completa, con un secondo cliffhanger, e adesso… boh, spero in una buona fine e meno WTF? XD Vedremo.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    3

    My own my only

    Sin dalle prime righe ho avuto l’impressione che la Brennan abbia alleggerito il suo stile: i capitoli sono diventati decisamente più piacevoli da leggere senza fortunatamente perdere l’umorismo o l’ ...continue

    Sin dalle prime righe ho avuto l’impressione che la Brennan abbia alleggerito il suo stile: i capitoli sono diventati decisamente più piacevoli da leggere senza fortunatamente perdere l’umorismo o l’intensità di cui erano permeati quelli di Unspoken. Nonostante questo non riesco a dare più di tre stelline e mezzo al libro. Come già accaduto, i momenti più interessanti e piacevoli da leggere rimangono( nonostante la rottura del legame) quelli tra Jared e Kami. Sento di poter eleggere il capitolo 20 “ My Own my only” come mio preferito in assoluto! E tuttavia inizialmente sono rimasta un po’ delusa perché la storia tra Kami e Jared faticava a ingranare. All’inizio lui è decisamente sull’incazzoso mentre Kami ha un autostima troppo bassa per rendersi conto del fatto che lui si comporti così per il fatto che il loro legame magico si andato a farsi benedire. La reazione di Holly all’unico tentativo di avance di Angela mi è sembrata eccessiva, manco avesse tentato di stuprarla! Lillian continua a sentirsi così superore da diventare ancora più inconsistente come personaggio. Disprezza Ash, come Rosaline disprezza Jared, e in questo( oltre ad amare lo stesso uomo) le due sono ancora una volta davvero simili. Kami comincia a toppare. Qualsiasi sua decisionie presa nel libro finisce per rivelarsi un fiasco, fino all’ultima illeggibile decisione di legarsi ad Ash per diventare la sua fonte( ma perché, perchèèèèèèèèèè?). Comincia inoltre a diventare un personaggio femminile troppo stereotipato. Se in Unspoken era appena accennato, ora è evidente: tutti i personaggi maschili ( e sono tutti dei gran fighi ovvero Rusty, Ash e Jared) sono attratti da lei e lei nemmeno se ne accorge. Non si è nemmeno scoperta una cippa su Mattew Cooper ma almeno ogni pezzo del puzzle sembra stia andando al suo posto , come già accennato gli eredi Lymburn sono sempre stati legato a quelli della famiglia Glass, e soprattutto sembra si debbano innamorare sempre della stessa persona entrambi. Stendiamo un velo su Ash che mi ha fatto solo incazzare, per tutto il libro rompe le scatole a Kami perché creino il legame e poi non ha retto nemmeno cinque minuti! Uomo inutile!Per finire ,sorpresa: Holly è una maga! Oh, oh! Immagino che in Unmade avremo le risposte che vogliamo e mi auguro che la Brennan non sia troppo sadica con i suoi personaggi, o per meglio dire spero che non si accanisca contro il povero Jared sebbene il finale di Untold non prometta bene...:-(

    said on