Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Uomini che odiano le donne

Millennium trilogy - Vol. 1

Di

Editore: Marsilio

4.2
(24123)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 600 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Svedese , Tedesco , Norvegese , Francese , Inglese , Spagnolo , Catalano , Chi tradizionale , Portoghese , Olandese , Ceco , Danese , Finlandese , Chi semplificata , Turco , Ungherese , Polacco , Greco

Isbn-10: 8831798634 | Isbn-13: 9788831798631 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Carmen Cima Giorgetti

Disponibile anche come: Paperback , CD audio , eBook

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Uomini che odiano le donne?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Sono passati molti anni da quando Harriet, nipote prediletta del potente industriale Henrik Vanger, è scomparsa senza lasciare traccia. Da allora, ogni anno l'invio di un dono anonimo riapre la vicenda, un rito che si ripete puntuale e risveglia l'inquietudine di un enigma mai risolto. Ormai molto vecchio, Henrik Vanger decide di tentare per l'ultima volta di fare luce sul mistero che ha segnato tutta la sua vita. L'incarico di cercare la verità è affidato a Mikael Blomkvist: quarantenne di gran fascino, Blomkvist è il giornalista di successo che guida la rivista Millennium, specializzata in reportage di denuncia sulla corruzione e gli affari loschi del mondo imprenditoriale. Sulle coste del Mar Baltico, con l'aiuto di Lisbeth Salander, giovane e abilissima hacker, indimenticabile protagonista femminile al suo fianco ribelle e inquieta, Blomkvist indaga a fondo la storia della famiglia Vanger. E più scava, più le scoperte sono spaventose.
Ordina per
  • 5

    Un libro che è anche realtà

    Finalmente dopo secoli sono riuscita a leggere questo libro. Che dire, ci ho messo due settimane a leggere le prime 50 pagine e 2 giorni per le restanti 600. Unica nota negativa (per i miei gusti) è c ...continua

    Finalmente dopo secoli sono riuscita a leggere questo libro. Che dire, ci ho messo due settimane a leggere le prime 50 pagine e 2 giorni per le restanti 600. Unica nota negativa (per i miei gusti) è che si disperde infinitamente nei più piccoli particolari, ma considerando la fittissima trama, non mi viene in mente un solo contesto in cui definirei quelle minuzie totalmente inutili. Un libro veramente ben progettato. Crudo, un bel po'. Sono arrabbiata, con dei personaggi fittizi ma che probabilmente sono esistiti, in molteplice copia persino.

    ha scritto il 

  • 2

    2 e mezzo

    Nonostante la prolissità di almeno tre quarti del romanzo, è un libro che “costringe” a farsi leggere; nel mio caso questo non è un pregio: significa che mi sta provocando inquietudine e nervoso, che ...continua

    Nonostante la prolissità di almeno tre quarti del romanzo, è un libro che “costringe” a farsi leggere; nel mio caso questo non è un pregio: significa che mi sta provocando inquietudine e nervoso, che voglio andare ostinatamente avanti perchè (o finchè) non sono tranquilla e soddisfatta. Qualcuno potrà obiettare che è proprio questo lo scopo di un romanzo thriller/giallo, e forse ha anche ragione, ma lasciatemi spiegare un paio di motivi per i quali posso dire che non mi sia piaciuto molto.
    Innanzitutto l'impressione generale è che l'autore faccia il furbetto, infastidendo il lettore in alcuni punti e dandogli il contentino in altri; poi ho trovato alcuni passaggi ingenui ed alcune scene mi hanno ricordato i peggio film d'azione...infine, certe cose che succedono sono prevedibili anche per un non-lettore di libri gialli.
    Inizio a pensare di non essere tagliata per i “casi letterari”...

    ha scritto il 

  • 5

    lisbeth tvb

    S. Larson mi ha donato le brezza e le emozione di come ci si.può sentire a possedere e maneggiare un opera d'arte degna di essere custodita in un museo di una qualsiasi città cosmopolita. Il primo ca ...continua

    S. Larson mi ha donato le brezza e le emozione di come ci si.può sentire a possedere e maneggiare un opera d'arte degna di essere custodita in un museo di una qualsiasi città cosmopolita. Il primo capitolo della serie millenium qualsiasi modo lo si vuole vedere, dal libro alla versione cinematografica svedese o multi budget yankees, audiolibro ebook fumetto tradotto fino a scolpita sulla pietra, io semplicemente lo amo.

    ha scritto il 

  • 0

    "Los hombres que no amaban a las mujeres"

    Ciertamente, no puedo afirmar que este libro no forme parte de una comercial trilogía que fue llevada por el cine sueco a la gran pantalla. Destaco el personaje de Lisbeth Salander porque es una autén ...continua

    Ciertamente, no puedo afirmar que este libro no forme parte de una comercial trilogía que fue llevada por el cine sueco a la gran pantalla. Destaco el personaje de Lisbeth Salander porque es una auténtica superviviente que demuestra que una heroína también puede dar la talla en busca de la verdad...Su apariencia gótica y sus decisiones a veces excesivas la sitúan en el plano de una fantasía verosímil e inspiradora,como personaje que se abre paso en un mundo difícil y además, destaca el itinerario a través de Suecia, desde Estocolmo hasta Gotemburgo y el Norte del país...en su momento me fascinó y me hubiese gustado que Stieg Larsson disfrutase en vida de su enorme éxito de masas...

    ha scritto il 

  • 4

    Intricato, oscuro e misterioso. Mostra un volto poco noto della bella e tranquilla Svezia. Veramente ben scritto, in maniera accattivante e senza troppi giri di parole o voli pindarici. Non vedo l'ora ...continua

    Intricato, oscuro e misterioso. Mostra un volto poco noto della bella e tranquilla Svezia. Veramente ben scritto, in maniera accattivante e senza troppi giri di parole o voli pindarici. Non vedo l'ora di leggere il secondo capitolo della trilogia.

    ha scritto il 

  • 4

    Accattivante

    Avendo visto il film, all´inizio l´ho letto lentamente, ma dalla meta´in poi, non c´era verso di metterlo giu´!!! Ti prende e ti trascina via.. veramente ben scritto e bellissima trama!

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per