Uomini d'Irlanda

Voto medio di 56
| 12 contributi totali di cui 12 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
amapola
Ha scritto il 20/03/18
Gentile
12 storie di tutti i giorni, niente di eclatante, storie comuni, come le nostre: l’amore e i mille modi in cui lo si esprime, la malattia, la famiglia, la morte… insomma, la vita con i suoi drammi, fragilità, piccoli o grandi dolori. Dramma, fragilit...Continua
Verdiana
Ha scritto il 23/02/18
L'atmosfera grigia delle grandi città, quando non piove ma il cielo è coperto.
Una raccolta di 12 racconti, accomunati dal tiepido torpore della consapevolezza che si può sopravvivere ai dolori e ai drammi che ci accadono, degli svariati modi che abbiamo di amare l'altro, della fragilità dell'animo umano. Non capivo come mai qu...Continua
carloesse (se...
Ha scritto il 16/01/17
Ecco una intera raccolta di racconti che ha qualcosa di veramente magistrale. Vere perle, uno più bello dell'altro, dovendo sceglierne uno non saprei quale indicare. C’è qualcosa di vago e indefinito che lo accomuna ai veri maestri dell’arte del rac...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 22/09/15
La vergogna non è negativa, insisteva la voce di Julia da un altro luogo. Né l’umiltà che è un suo dono. - Quando Mollie era andata ad abitare in quella casa la fede alla quale lei e James appartenevano li univa a una nazione appena nata. Ma i mutame...Continua
Domenico Fina
Ha scritto il 11/02/13
Per me William Trevor insieme ad Alice Munro rappresenta la massima espressione del racconto contemporaneo. Un livello altissimo. Uomini d’Irlanda è formato da 12 racconti tutti della lunghezza di circa 15 pagine, perfetti, io ne descrivo solo uno....Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi