Uomini senza donne

Voto medio di 887
| 180 contributi totali di cui 140 recensioni , 40 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
E se un demone dalle fattezze femminili facesse di tutto per venire a letto con noi? E se un marito decidesse di diventare amico dell'amante della moglie? E se Gregor Samsa si svegliasse una mattina trasformato in un essere umano? Sette storie d'amor ...Continua
Niklaus
Ha scritto il 14/08/18
Non amo i libri di raccolte di racconti. Sarà perché mi danno l'idea di abbozzi di storie troppo abbozzate per originare un romanzo vero e proprio o sarà per l'assenza di continuità, sta di fatto che si tratta di libri che oramai tendo ad evitare. Es...Continua
Cristina
Ha scritto il 16/05/18
3 e 1/2

Alcuni racconti sono da quattro, la maggioranza da tre. Ho dato un 4 complessivo solo per via del mio amore per Murakami. Di certo non è una delle sue opere più riuscite.

Ubik
Ha scritto il 31/01/18
E’ facilissimo diventare “uomini senza donne”
Per ingannare il tempo in attesa del prossimo romanzo di Murakami, mi ritrovo per la terza volta alle prese con una raccolta di suoi racconti e ancora ne ricavo l’opinione (personalissima e poco condivisa…) che a M. non si addica particolarmente la f...Continua
Dalys
Ha scritto il 16/12/17
Una raccolta di racconti sui rapporti tra uomini e donne nello stile tipico di Murakami: niente sconti, la realtà raccontata nella sua semplicità, che non è mai banale e per chi la vive è sempre terribilmente complessa. Tutti i protagonisti sono uomi...Continua
Jeky84
Ha scritto il 03/09/17

Deliziosa la descrizione dei rapporti tra questi uomini con queste donne, da cui dipendono, da cui sono indissolubilmente legati e per le quali alle volte si annullano del tutto.


wolenboeken
Ha scritto il Apr 11, 2017, 18:03
A volte perdere una donna significa perderle tutte.
wolenboeken
Ha scritto il Apr 09, 2017, 10:23
In vita sua non aveva mai ottenuto nulla, prodotto nulla. Non era capace di rendere felice nessuno, e ovviamente neppure se stesso.
wolenboeken
Ha scritto il Apr 09, 2017, 10:22
Accolse la solitudine e il silenzio con molta naturalezza, come il terreno arido assorbe la pioggia.
wolenboeken
Ha scritto il Apr 07, 2017, 11:17
- Tu ti ricordi qualcosa della tua vita precedente? - No, nulla - rispose Habara. E a dire la verità non aveva nemmeno voglia di ricordarla. Quella presente bastava e avanzava.
wolenboeken
Ha scritto il Apr 06, 2017, 15:48
Come sicuramente i lettori sapranno, le persone «socievoli» a volte mancano un po' di spessore, non è raro che siano mediocri e poco interessanti.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi