Il protagonista del romanzo non ha nome: è un giovane come ce ne sono tanti e la sua storia vuole avere un valore esemplare. La sua "invisibilità" è quella di tutti i neri, non soltanto umiliati, sfruttati ed adoperati in questa o quella occasione, m ...Continua
Ha scritto il 24/09/15
Harlem 1935, Filadelfia 1964, Detroit 1967, Kitty Hawk, Miami, Los Angeles, Baltimora, e ancora, ancora, ancora....
La storia si ripete, l'uomo pure, e sembra non volere imparare mai. O meglio, sembra non volere cambiare mai.
In un passo fi
...Continua
  • 12 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 23/06/15
Ralph Ellison, ci racconta la storia di un indefinito personaggio, un afroamericano,della sua invisibilità e della sua ricerca d'identità. Un giovane lascia la provincia nell'America del Sud e va a New York, dopo varie vicissitudini si trova ad Harle ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 02/05/15
Materiale resistente.
Ha scritto il 16/08/14
Un libro di un grande impatto narrativo, soprattutto nella prima parte. Ma è anche un pugno nello stomaco: pessimista e cupo, il ragazzo negro è trasparente per i neri e per i bianchi, per i razzisti e per i progressisti che predicano l’uguagl ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 06/05/14
Ciò che conta è approfittare del popolo nel suo stesso interesse
C'è un motivo per il quale vale la pena leggere questo libro: i capitoli iniziali, il primo soprattutto. Durante una festa per soli uomini bianchi, dopo uno spogliarello femminile, va in scena una Battaglia Reale combattuta da un gruppo di giovani st ...Continua
  • 29 mi piace
  • 14 commenti

Ha scritto il Sep 24, 2015, 17:06
È «il vincitore non prende nulla» la grande verità del nostro paese e di qualsiasi altro. La vita deve esser vissuta, non controllata; e all'umanità si giunge continuando a giocare anche di fronte alla sicura sconfitta. 


una parte trop
...Continua
Ha scritto il Sep 24, 2015, 17:05
Donde viene comunque tutta questa passione per l'uniformità? Diversità è la parola. Fate che l'uomo continui ad essere molteplice e non avrete tirannidi. Dico, se insistono con questa faccenda dell'uniformità quelli finiranno per costringere me, un u ...Continua
Ha scritto il Sep 24, 2015, 17:05
Adesso so che gli uomini sono differenti e che tutta la vita è divisa e che soltanto nella divisione vi è vera salvezza.
Ha scritto il Sep 24, 2015, 17:05
Ma nell'intimo vieni a sospettare di esser tu stesso il colpevole, e te ne stai nudo e tremante dinanzi ai milioni di occhi che ti guardano attraverso senza vederti.  È questa la vera malattia dell'anima, la lancia nel costato, la tirata per il collo ...Continua
Ha scritto il Sep 24, 2015, 17:04
Esiste una zona, a proposito, dove i sentimenti d'un uomo sono piú razionali della sua mente, ed è precisamente in quella zona che la sua volontà è trascinata in parecchie direzioni al medesimo tempo. 

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi