Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Urla dal balcone

Lettere. Volume I (1959-1969)

Di

Editore: Minimum Fax (Sotterranei, 28)

4.1
(51)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 227 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8887765014 | Isbn-13: 9788887765014 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Martina Testa , Christian Raimo ; Curatore: Seamus Cooney , Simone Caltabellota

Ti piace Urla dal balcone?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Questa raccolta di lettere è un documento umano oltre che letterario: in nessun luogo, come qui, Bukowski fa mostra di quella sensibilità tenera, cinica, grottesca e romantica che sembra caratterizzare la sua opera in modo inconfondibile. Bukowski si mette così a nudo, si rivela fragile e ferito. Non stupisce perciò come già dalla metà degli anni sessanta, con Bukowski pressoché sconosciuto a chiunque, alcuni suoi corrispondenti progettassero di raccoglierne le lettere.
Ordina per
  • 5

    10 anni di contatti epistolari; confesso di avere un debole per l'immenso Hank, e queste lettere sono la conferma di quanto grande fosse il suo genio narrativo, che in questo caso risulta ancr più intimo del solito. Ci si commuove sorridendo a denti stretti.


    Trattasi del pirmo volute, lett ...continua

    10 anni di contatti epistolari; confesso di avere un debole per l'immenso Hank, e queste lettere sono la conferma di quanto grande fosse il suo genio narrativo, che in questo caso risulta ancr più intimo del solito. Ci si commuove sorridendo a denti stretti.

    Trattasi del pirmo volute, lettere scritte tra il 1959 e il 1969.

    Il secondo volume e' "Birra, fagioli, crackers e sigarette"

    ha scritto il 

  • 5

    dall’introduzione “infatti, non si scrive per salvarsi, ha dichiarato in un’intervista, e soprattutto non si scrive sapendo che questo ci salverà. Deve capitare e basta, non ci sono altre regole. Non c’è stile che tenga.

    http://www.subliminalpop.com/?p=3655

    ha scritto il