Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Usos amorosos de la postguerra espanola

(Coleccion Argumentos)

By

Publisher: Anagrama

3.8
(58)

Language:Español | Number of Pages: 219 | Format: Others | In other languages: (other languages) English

Isbn-10: 8433900854 | Isbn-13: 9788433900852 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Hardcover

Category: History , Non-fiction , Romance

Do you like Usos amorosos de la postguerra espanola ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Usos Amorosos de la Postguerra Española: La restricción y el racionamiento que Franco impuso en los primeros años de postguerra afectaron decisivamente a los usos amorosos de aquel tiempo.
Sorting by
  • 5

    Un estudio interesante de Martín Gaite sobre la época de la inmediata posguerra. Explora los temas no solo del amor sino también del papel de la mujer (y el hombre) en la sociedad. Trae muchas citas de periódicos y revistas de los años 40 y 50, y aunque a veces me escandalizaban por la actitud ha ...continue

    Un estudio interesante de Martín Gaite sobre la época de la inmediata posguerra. Explora los temas no solo del amor sino también del papel de la mujer (y el hombre) en la sociedad. Trae muchas citas de periódicos y revistas de los años 40 y 50, y aunque a veces me escandalizaban por la actitud hacia la mujer en la época, quizás sea incluso más escandaloso lo poco que han cambiado las recomendaciones para las relaciones desde aquel entonces. ¿Cuándo dejaremos de aconsejar a las jóvenes que le dejen creer al hombre que sabe más que ellas?

    Muy aconsejable este libro para quien estudie la cultura de la posguerra en España.

    said on 

  • 4

    Destabilizzante...

    è un libro in spagnolo e va letto in lingua. Credo che traducendolo in italiano si perderebbe aprte dell'essenza del libro.
    Quando lo definisco destabilzzante nn lo faccio perchè venga inteso come un difetto. Tuttaltro. Voglio che venga inteso come qualcosa che destabilizza la nostra visione del ...continue

    è un libro in spagnolo e va letto in lingua. Credo che traducendolo in italiano si perderebbe aprte dell'essenza del libro. Quando lo definisco destabilzzante nn lo faccio perchè venga inteso come un difetto. Tuttaltro. Voglio che venga inteso come qualcosa che destabilizza la nostra visione del nostro modo di vivere, che ci fa riflettere su quanta libertà abbiamo, su quello che diamo per scontato. Che ci faccia pensare a come sarebbe se ci venisse tolto. L'autrice ci conduce in un'epoca storica ben precisa della sua vita, quella del Franchismo, dalla quale è uscita (come ne è uscita la Spagna). Questo libro non è storico in senso stretto, è molto culturale e molto vivido. Racconta le abitudini delle ragazze e dei ragazzi negli anni del franchismo, cosa era in e cosa era out, cosa veniva considerato scandaloso e cosa no. Come doveva essere l'uomo "macho" spagnolo; quali erano i rapporti tra i due sessi... gli stereotipi del franchismo e di Franco stesso. è un libro molto bello, scritto molto bene, non è noioso per nulla. Io ho dovuto leggerlo per un esame di spagnolo, ma comunque il libro vale davvero la pena. Se sapete lo spagnolo cercatelo nelle librerie o in biblioteca!! Consigliato vivamente!

    said on 

  • 5

    Empiezo este libro con muchísimo interés, recomendado por mi muy apreciada vecina Mon.,,,Efectivamente esta Carmen Martín Gaite es una ensayista genial. ¡Gracias, donde estés!

    said on 

  • 5

    Un libro che cerca di cogliere lo spirito dell' oppressione franchista analizzando i rapporti tra i sessi. L'ipocrisia e l'insincerità sono la matrice della fine di uno dei sogni, quello della Guerra Civile Spagnola, che hanno segnato il Novecento.

    said on