Ha scritto il 11/12/17
I dodici premi letterari vinti dai suoi assistiti nell'anno solare 2017 sono stati per lei una sorpresa?
Certo che no, faccio questo mestiere da 15 anni e non mi è mai capitato di gestire una squadra di ragazzi così completa. Flavia è l'incarnazione della grazia stilistica, la prima cosa che può venire in mente a chiunque quando si pensa a una scrittura ...Continua
Ha scritto il 09/12/17
Il seme del postmoderno
V. viene dato alle stampe nel 1963, l'anno della morte di Kennedy, e chissà se è stato Pynchon ad intercettare la perdita dell'innocenza americana o se è stata la Storia ad intercettare questo esordio e il suo corredo di ossessioni e paranoie.
C'
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/09/16
Prove tecniche di Arcobaleno
Lungo tutta la lettura non ho potuto evitare di riconoscere molteplici indizi che collegano questa straordinaria opera prima al seguente capolavoro di Pynchon: "Gravity's Rainbow" - qui e lì c'è un viaggio all'inseguimento di una entità misteriosa e ...Continua
  • 5 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 07/03/16
La trama, la trama, la trama
Se doveste consultare un libro che insegni a scrivere, trovereste da tutte le parti che ogni storia deve avere una trama. Ed è la trama che fa la storia, senza trama non esiste neppure la storia, ma solo un contenitor
...Continua
  • 22 mi piace
  • 6 commenti
Ha scritto il 16/02/16
Quest'uomo è un pazzo
Lettura impegnativa a dir poco. È necessaria una bella mole di pagine prima di comprendere quale sia il filo del discorso. Ma non se ne ha mai la certezza. Solo quando i nodi cominciano a venire al pettine ci si rende conto di dove vuole portarci il ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il Nov 15, 2017, 22:10
Il motto (watchword) di Thomas Pynchon, il grande scrittore americano, nel romanzo dal titolo più corto (oltre a Q del 1999, di Luther Blissett) della letteratura mondiale V., V puntato: keep cool, but care: mantieni la calma ma prendi le cose a cuor ...Continua
Ha scritto il Mar 07, 2016, 15:05

«Tu devi solo crescere,» disse infine Rachel «tutto qui. Mio povero ragazzo: non ti è mai venuto il sospetto che forse anche noi recitiamo? Siamo più vecchie di voi. Una volta vivevamo dentro di voi: la quinta costola, la più vicina al cuore. Ab
...Continua
Ha scritto il Mar 07, 2016, 15:05
Chiunque continui a vivere in una sottocultura così chiaramente morbosa, non ha nessun diritto di definirsi sano. L'unica cosa sana da farsi è quella che sto per fare adesso, ovvero saltar giù dalla finestra
Ha scritto il Mar 07, 2016, 15:05
«Come fai a dire che c'è un'anima? Come fai a dire quando l'anima entra nella carne? O perfino che tu abbia un'anima?»
«Vuol dire uccidere un figlio, ecco
che cosa vuol dire.»
«Un figlio, uno schmild. Una molecola di proteina complessa, e
...Continua
Ha scritto il Mar 07, 2016, 15:04
Un uomo non ha il diritto di esprimere qualsiasi memoria personale, presentandola come vera, più di quanto non possa affermare, per esempio, che «Maratt è un accademico cinico e scontroso», oppure che «Dnubietna è un liberale, un pazzo»

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi