Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

V de Vendetta

By Alan Moore

(567)

| Hardcover | 9788467420920

Like V de Vendetta ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Considerada uno de los grandes logros en el mundo del cómic y una de las obras más personales de los creadores Alan Moore y David Lloyd, "V de Vendetta" es una horrible y poderosa historia acerca de la pérdida de libertad y de identidad en un mundo f Continue

Considerada uno de los grandes logros en el mundo del cómic y una de las obras más personales de los creadores Alan Moore y David Lloyd, "V de Vendetta" es una horrible y poderosa historia acerca de la pérdida de libertad y de identidad en un mundo frío y totalitario.
Esta impactante historia tiene lugar en una Inglaterra imaginaria entregada al fascismo, y captura tanto la sofocante naturaleza de la vida en un estado policial y autoritario como el poder redentor del espíritu humano que se rebela contra su opresión. Dotada de gran claridad e inteligencia, "V de Vendetta" ofrece una inigualable profundidad en la caracterización y verosimilitud de este inquebrantable relato de opresión y resistencia.

444 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    VENDETTA

    Unico nel suo genere e nel suo modo di raccontare , resta qualcosa di difficile collocazione e per chi avesse visto prima il film , beh è inutile dire che da questa Graphic salta fuori qualcosa in più .
    Duro a digerire anche per la collocazione dei p ...(continue)

    Unico nel suo genere e nel suo modo di raccontare , resta qualcosa di difficile collocazione e per chi avesse visto prima il film , beh è inutile dire che da questa Graphic salta fuori qualcosa in più .
    Duro a digerire anche per la collocazione dei personaggi , mitica invece la location , e nulla da dire per quel cher riguarda anche la trama in se !
    V , resta un super eroe unico sotto molti aspetti e ben differente dal resto dei suoi colleghi DC e Marvel !
    V , sei uno di noi , la nostra voce !

    Is this helpful?

    Maglione Raffaele said on May 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In questo fumetto c'è una miniera di pensiero e di umanità che non mi sarei mai aspettata. Adesso ho capito perché Moore sputerebbe volentieri in un occhio al regista del film.
    Lo devo rileggere.

    Is this helpful?

    Sirycyae said on Apr 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    C for Capolavoro

    C for Capolavoro.

    Non ho altro da aggiungere, anche alla lettura numero [Ho perso il conto] arrivi a Pag.162 è l'occhio si "Imbruschetta". Meraviglioso.

    Buona notte Londra, rendiamo onore alla voce del Mago di Northampton e alla V di Vendetta.

    Is this helpful?

    CASSIDY said on Mar 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Buonasera, Londra.
    Vorrei presentarmi ma, a dir la verità, io non possiedo un nome. Potete chiamarmi V.
    Dall'alba dell'umanità, un pugno di oppressori ha a noi strappato quel controllo della vita che era solo di noi stessi. Così facendo, ci tolsero ...(continue)

    "Buonasera, Londra.
    Vorrei presentarmi ma, a dir la verità, io non possiedo un nome. Potete chiamarmi V.
    Dall'alba dell'umanità, un pugno di oppressori ha a noi strappato quel controllo della vita che era solo di noi stessi. Così facendo, ci tolsero il potere. Senza far nulla, noi vi rinunciammo.
    Conosciamo già la strada loro, che per campi e guerre porta al mattatoio.
    Nell'Anarchia, esiste un'altra strada. Con l'Anarchia, dalle macerie una nuova vita nasce, si reinsedia la speranza. Dicono che è morta l'Anarchia, ma... le voci sulla mia morte sono state... esagerate".

    ***

    "Sei uscito da un mattatoio illeso, ma non immutato.
    Hai visto l'esigenza della libertà; non per te da solo, ma per tutti noi.
    Hai visto, e poi hai osato agire.
    Quanto decisa è stata la tua vendetta, e benigna, quasi fosse chirurgia... Pensavano i tuoi nemici tu cercassi la vendetta solo sulla loro carne, ma non ti sei fermato lì... Anche hai trafitto la loro ideologia.
    Ora il popolo si trova tra le rovine della società, una prigione intesa perché gli sopravviva. La porta è aperta.
    Ora può andare via, o cadere nei litigi, quindi in nuove schiavitù.
    La scelta è sua, e così sempre sia.
    Non avrà la mia guida, ma un aiuto a costruire. Io lo aiuterò a creare, e non lo aiuterò ad uccidere. È terminata l'età degli assassini. Non c'è un posto per loro nel nostro nuovo mondo.
    «Dammi un funeral vichingo», hai detto.
    È tuo, amore mio... è tuo".

    ***

    Questo fumetto è una scintilla.
    Straordinario.

    Is this helpful?

    Ari said on Jan 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    5 stelle sono per il film...questo non l'ho letto...è in inglese ci ho provato ma troppo complicato per me...purtroppo l'ho comprato pensando fosse in italiano...ma mi pare non si trovi.

    Is this helpful?

    Luke74 said on Nov 29, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Erano decine di anni che non leggevo una storia a fumetti, o meglio come si definisce ora una “graphic novel”! I miei eroi sono molto datati e forse sconosciuti ai più, mi limito solo a citare il più recente, cioè Tex Willer!! Quindi di fronte a que ...(continue)

    Erano decine di anni che non leggevo una storia a fumetti, o meglio come si definisce ora una “graphic novel”! I miei eroi sono molto datati e forse sconosciuti ai più, mi limito solo a citare il più recente, cioè Tex Willer!! Quindi di fronte a questo volume, sono rimasta da una parte disorientata per la qualità molto particolare ed inquietante dalla grafica, per altro molto adeguata all’argomento, dall’altra anche dalla storia, complessa, sconvolgente e violenta. Non voglio scrivere un riassunto delle vicende, perché ritengo comunque che questo libro vada letto. Mi limito solo a poche considerazioni. La storia, per quanto pessimistica, violenta e spaventosa delinea un mondo futuribile in cui l’aspetto più evidente è la mancanza di libertà dell’uomo, che vive in uno stato perenne di polizia, controllato in ogni suo momento (Orwell!!). Ma l’aspetto più grave è che la popolazione si è assuefatta perfettamente, in quanto la perdita della libertà equivale anche alla perdita dell’identità. L’eroe vendicatore, travestito con la maschera di Guy Fawkes, cospiratore che nel 1605 tentò di far altare con l’esplosivo il parlamento inglese a Londra, è un angelo vendicatore, emblematico e affascinante, in possesso di doti fisiche e mentali fuori dal comune, che non ha alcuna remora nell’usare la violenza contro chi ha distrutto la società. Con l’evolversi della storia si verranno a conoscenza di particolari raccapriccianti e che purtroppo non sono mere invenzioni fantastiche ma che spiegheranno perfettamente la genesi di questo personaggio. Finale non scontato ma logico, che rende giustizia al desiderio di libertà e dignità dell’uomo!!

    Is this helpful?

    elettra said on Nov 7, 2013 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book