Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Va a finire che ti amo

Di ,

Editore: Mondadori

3.3
(50)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 294 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804594055 | Isbn-13: 9788804594055 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Giuseppe Iacobaci

Genere: Fiction & Literature , Gay & Lesbian , Teens

Ti piace Va a finire che ti amo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Naomi e Ely sono amici da quando andavano all'asilo, e sono così legati che niente e nessuno potrebbe minacciare l'inossidabile "N. & E. Istitution". Niente o quasi: per questo hanno deciso di stendere una lista con le cose da non fare MAI per proteggere la loro amicizia, resistita alle peggiori calamità, tra le quali l'appartenenza a due universi lontani come quello maschile e femminile. Ma Ely è gay, e il prezioso vademecum consiste in un elenco di ragazzi da non abbordare nemmeno in caso di estinzione del genere umano: la Lista degli Imbaciabili®. Non a caso, è proprio contro il più intoccabile della lista che il patto si infrange: il ragazzo di Naomi. È la tragedia, e Naomi decide di non rivolgere più la parola al suo migliore amico. Ma non per la ragione più ovvia. Perché c'è una cosa che Naomi non vuole ammettere: ad andare in frantumi non è stata la sua fiducia, ma l'inconfessabile speranza che un giorno Ely si innamori di lei.
Ordina per
  • 4

    Ho pensato per un bel po’ se dare 3 o 4 stelle a questo libro. Intanto, c’è da dire che nonostante il periodo di forte impegno lavorativo mi sorprendevo a pensare alla trama sperando di riuscire verso sera a leggere almeno qualche pagina. E ciò è bene. Poi l’argomento mi sta molto a cuore, ovvero ...continua

    Ho pensato per un bel po’ se dare 3 o 4 stelle a questo libro. Intanto, c’è da dire che nonostante il periodo di forte impegno lavorativo mi sorprendevo a pensare alla trama sperando di riuscire verso sera a leggere almeno qualche pagina. E ciò è bene. Poi l’argomento mi sta molto a cuore, ovvero trattare dell’amore indipendentemente dal sesso (sto sul serio iniziando alla mia veneranda età a detestare le classificazioni di genere…). Inoltre è scritto bene, nonostante l’ideuzza di utilizzare gli “adesivi” al posto delle parole mi irriti alquanto, ma non è una cosa che accade così di frequente da indispettirmi all’eccesso. Il finale è andato come era il caso che andasse (e qui lo dico e qui lo nego senza fare spoiler perciò non posso dire se è stato o meno di mio gradimento). In ogni caso credo di avere bisogno di rileggerlo a distanza, quindi lo faccio entrare nel privatissimo mondo della mia magica libreria. Il peccato è non averlo potuto leggere con calma. Avrei postato diversi e interessanti estratti di cui – sono certa – tutti avrebbero bisogno di essere a conoscenza.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    L'amicizia è amore tanto quanto ogni altra forma di affetto. E come ogni amore, è difficile, ingannevole, confusa. Ma nel momento in cui due ginocchia si toccano, non c'è altro che si possa desiderare.

    Cinque stelline non perché il libro sia chissà che capolavoro letterario.
    C ...continua

    L'amicizia è amore tanto quanto ogni altra forma di affetto. E come ogni amore, è difficile, ingannevole, confusa. Ma nel momento in cui due ginocchia si toccano, non c'è altro che si possa desiderare.

    Cinque stelline non perché il libro sia chissà che capolavoro letterario.
    Cinque stelline perché nonostante non sia assolutamente chissà che capolavoro letterario, è riuscito a prendermi e risucchiarmi nel mondo di Naomi & Ely, perché narra di un'amicizia che potrebbe essere quella di chiunque, perché chiunque di noi è una Naomi o un Ely. Cinque stelline perché l'amicizia è amore, punto e fine della storia. Cinque stelline perché introduce e sviluppa l'essere gay senza troppe paranoie e senza mostrarla come qualcosa di sbagliato o di cui vergognarsi, come qualcosa di normale. Cinque stelline perché ho semplicemente adorato il personaggio di Ely.
    Infine, cinque stelline perché a volte i libri che ti emozionano di più sono semplicemente quelli che narrano storie di cui tutti potremmo essere protagonisti e in cui tutti ci potremmo rispecchiare.

    ha scritto il 

  • 3

    pensavo peggio

    ecco, l'esatto contrario di 'Instant love'. Mentre quest'ultimo è stata una delusione questo 'Va a finire che ti amo' mi ha piacevolmente sorpreso. Intendiamoci è un libro per ragazzi (e con voce baritonale mi correggo "è un romanzo di formazione", fa più chic!!!) ma nonostante questo la protagon ...continua

    ecco, l'esatto contrario di 'Instant love'. Mentre quest'ultimo è stata una delusione questo 'Va a finire che ti amo' mi ha piacevolmente sorpreso. Intendiamoci è un libro per ragazzi (e con voce baritonale mi correggo "è un romanzo di formazione", fa più chic!!!) ma nonostante questo la protagonista (in realtà sono tante le voci narranti) sorprende nello struggimento della consapevolezza di aver perso davvero il sogno della vita e di averlo capito in una maniera doppiamente dolorosa. La sofferenza che traspare a volte la tocchi con mano, anche se è un libro leggero come una piuma. Crescere non è facile e non è facile per i ragazzi accettare la sconfitta e la pena che ne deriva.

    ha scritto il 

  • 3

    Ieri tornando con il pullman dal mare ho concluso questo libro ed è stato una via di mezzo cioè né brutto né bello, non ha suscitato niente di particolare in me.
    Il romanzo parla di un’amicizia molto intensa tra Noemi ed Ely che ad un certo punto si spezza apparentemente perché quest’ultim ...continua

    Ieri tornando con il pullman dal mare ho concluso questo libro ed è stato una via di mezzo cioè né brutto né bello, non ha suscitato niente di particolare in me.
    Il romanzo parla di un’amicizia molto intensa tra Noemi ed Ely che ad un certo punto si spezza apparentemente perché quest’ultimo si innamora del ragazzo di lei, Bruce, ma in realtà sotto c’è ben altro. Naomi è segretamente innamorata di Ely che è gay e nelle sue fantasie spera un giorno di essere ricambiata tuttavia questi suoi sogni vengono brutalmente spezzati da Bruce e si sente tradita dall’unico ragazzo che abbia amato, Ely. Questo libro parla di amore e di amicizia e non può certo mancare il lieto fine.
    Tra i personaggi principali ho preferito Ely anche se a volte mi è sembrato un po’ superficiale mentre non mi è piaciuta Noemi perché troppo snob, troppo possessiva, troppo superficiale e troppo egoista anche se poi nel finale migliora.
    Ho trovato positivo il fatto che il libro venga, a turno, narrato in prima persona da più voci e questo permette di osservare un personaggio o un avvenimento da più punti di vista fornendo spessore alla narrazione.
    Un’altra cosa che ho notato è la costante presenza del “condominio” come luogo dove si svolgono le vicende
    e ogni volta che mi immaginavo le scene mi sembrava quasi fosse una rappresentazione teatrale, tra l’altro una trasposizione di questo genere non sarebbe male come idea.
    Un ultimo commento lo faccio sulla presenza di mini icone che sostituiscono le parole; questo secondo me può dar fastidio a chi legge nel doversi fermare ed interpretare, comunque in un libro sono preferibili le parole alle immagini.
    Concludo consigliando il romanzo a chi desidera una lettura leggera, omosessuale, magari sotto l’ombrellone, senza tante pretese.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    L'amore moderno.

    Divorato.
    Lui e lei, lei e lui. Lui e lui. Lei e un altro. Lei e un altro ancora. Lei. Lui. Lei e lui. Lei e forse un altro. Lui e lui. E un' eterno amore tra lei e lui. Questo il riepilogo di un racconto delicato con sfumature dolci-amare. L'amore moderno che va oltre la coppia...
    S ...continua

    Divorato.
    Lui e lei, lei e lui. Lui e lui. Lei e un altro. Lei e un altro ancora. Lei. Lui. Lei e lui. Lei e forse un altro. Lui e lui. E un' eterno amore tra lei e lui. Questo il riepilogo di un racconto delicato con sfumature dolci-amare. L'amore moderno che va oltre la coppia...
    Scrittura leggera e scorrevole. I personaggi principali sono adorabili, ben caratterizzati. Quelli secondari entrano in campo come in una pièce teatrale, dando il loro, seppur piccolo, contributo all'evolversi della storia.

    ha scritto il 

  • 4

    Se sorvoliamo sulla copertina emo italiana fuori luogo e sull'ennesimo titolo banale e fuori tema ["Naomy and Ely's No Kiss List" diventa "Va a finire che ti amo"] ci troviamo davanti a una Rachel Cohn e a un David Levithan diversi. Un libro più giovanile e un tipo di scrittura che non tutti potr ...continua

    Se sorvoliamo sulla copertina emo italiana fuori luogo e sull'ennesimo titolo banale e fuori tema ["Naomy and Ely's No Kiss List" diventa "Va a finire che ti amo"] ci troviamo davanti a una Rachel Cohn e a un David Levithan diversi. Un libro più giovanile e un tipo di scrittura che non tutti potranno apprezzare, ma comunque mai fastidioso, solo divertente. Il fatto che le pagine narrate da Naomi omettano delle parole sostituite da simboli non è fastidioso come i tvb e i cmq ma fa parte comunque di una cultura da chat. A me personalmente, dopo l'impatto iniziale, ha divertito molto.
    Il duo Naomi-Ely è adorabile nonostante io non ami nessuno dei due protagonisti in modo particolare. Come Nick&Norah però, mi sono ritrovata a leggerlo in 24 ore, seduta sotto il sole in pieno relax. Se cercate una lettura poco impegnativa, leggera e divertente, questo libro è esattamente quello che fa per voi.

    Citazioni Preferite:

    Devo smetterla di nascondermi dietro quello che sono. Devo smetterla di nascondermi dietro le cose che gli altri si aspettano da me e le cose che io stesso mi aspetto da me. Devo fare uno sforzo.
    [Ely]

    E' un'assurda menzogna dire che c'è una sola persona con cui starai per il resto della vita.
    Se sei fortunato - e se ti metti davvero d'impegno - ce ne sarà sempre più di una.
    [Ely]

    ha scritto il 

  • 0

    ...

    La storia è questa, semplice e complicata: Naomi & Ely, una coppia indissolubile fin dall'infanzia, amici per la pelle e anche di più, nonostante il caso e gli inciampi della vita; destinati, sembra ovvio -almeno a Naomi-, a un futuro insieme da famigliola Mulino Bianco. Solo che Ely è gay, e Nao ...continua

    La storia è questa, semplice e complicata: Naomi & Ely, una coppia indissolubile fin dall'infanzia, amici per la pelle e anche di più, nonostante il caso e gli inciampi della vita; destinati, sembra ovvio -almeno a Naomi-, a un futuro insieme da famigliola Mulino Bianco. Solo che Ely è gay, e Naomi lo sa benissimo, ma lo considera un accidente, un dettaglio, rispetto alla logicità della sua idea di futuro. Anche se Ely ha avuto altri ragazzi è solo quando si prende il suo che le sue certezze crollano, perché capisce che la gelosia che la divora (ben descritta e pilastro portante di tutto il libro) è per l'amico e non per l'ex fidanzato.
    Tuttavia, sospendo il giudizio.
    Non so, davvero.
    Ammetto che si divora, l'ho bevuto come un bicchiere d'acqua. Hanno questo dono, questi autori. Devo dire però che ci sono cose che mi hanno profondamente infastidito in questa storia (una è Naomi),altrettanto vero che altre che mi sono piaciute molto (quasi tutte nella seconda parte).
    Forse è che questi ragazzi non mi piacciono, ma li capisco. E forse Levithan non lo capisco, ma mi piace.
    "E' una stronzata l'idea che l'amore e l'amicizia siano cose diverse. Non è così, sono solo variazioni dello stesso sentimento. Variazioni dello stesso desiderio di essere vicini."
    Questa però, la capisco e condivido pienamente.

    ha scritto il 

  • 1

    più leggevo più ero tentata di smettere e non finirlo, forse perché mi è piaciuto molto "tutto accadde in una notte" degli stessi autori. Poi sono arrivata al capitolo intitolato "tracce"... ecco, questo merita tutta la fatica che si fa nei capitoli precedenti...

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Quando in biblio ho catalogato questo libro mi è parso immediatamente una cretinata: lei ha un ragazzo ma ne ama un altro, con cui è cresciuta per tutta la vita, e che puro caso è gay e quindi la adora come fanno tutti i gay ma ovviamente non può amarla. Solo che lui si innamora del ragazz ...continua

    Quando in biblio ho catalogato questo libro mi è parso immediatamente una cretinata: lei ha un ragazzo ma ne ama un altro, con cui è cresciuta per tutta la vita, e che puro caso è gay e quindi la adora come fanno tutti i gay ma ovviamente non può amarla. Solo che lui si innamora del ragazzo di lei e lo bacia e le cose vanno a rotoli...a questo punto della trama, avrei buttato il libro fuori dalla finestra, anche se non è mio.
    Sì, lo so, state guardando quante stelle ho messo perché non siete sicuri di averle viste bene.
    Il fatto è che...beh...non sono riuscita a scollarmi dalle pagine. La storia in sé è forse abbastanza superficiale ma il modo in cui è scritta mi è piaciuto molto. L'idea di alternare i personaggi e i punti di vista, i pensieri...
    Eppoi, tutto è bene quello che finisce bene xD

    ha scritto il 

Ordina per