Vacanze all'isola dei gabbiani

Voto medio di 645
| 119 contributi totali di cui 109 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Ha scritto il 28/07/16
libro delizioso
"Vacanze all'isola di gabbiani", scritto nel 1964 da Astrid Lindren, "mamma" di Pippi Calzelunghe, è un libro veramente carino, un'occasione di evasione nella fresca e accogliente Svezia, insieme alla famiglia Melkerson e a tutti gli abitanti ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 30/05/16
una bella boccata d'aria fresca! :)
  • 1 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 31/12/15
è un libro per ragazzi
e forse leggendolo a 10 anni l'avrei apprezzato. Letto ora mi ha lasciato tiepidina.
  • Rispondi
Ha scritto il 06/12/15
La scrittrice è famosa per la storia di Pippi Calzelunghe ma questa la preferisco perché vorrei essere uno dei personaggi del libro, vorrei essere su quel battello e iniziare la mia vacanza estiva alla vecchia falegnameria...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 20/10/15
Dolce e poetico
Un classico per ragazzi, giustamente.
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il May 24, 2015, 09:51
La gioia e il dolore camminano per mano, e a volte tutto può cambiare così in fretta, il tempo di uno sternuto!
Pag. 242
  • Rispondi
Ha scritto il May 24, 2015, 09:49
La gioia e il dolore camminano per mano. Ci sono giornate nere e piene di affanni che capitano quando meno ce lo aspettiamo.
Pag. 229
  • Rispondi
Ha scritto il May 24, 2015, 09:48
Karin sospirò di nuovo. Era gentile, Bertil, e tanto semplice e limpido, e chiaramente e irrimediabilmente innamorato. Cercò di analizzare se anche lei ne era un po' innamorata, e le sarebbe tanto piaciuto ammetterlo, ma non riuscì ad avvertire ... Continua...
Pag. 113
  • Rispondi
Ha scritto il May 24, 2015, 09:38
"Karin" mi disse Soderman in una breve pausa per la birra, "promettimi una cosa. Che non diventerai mai vecchia!"
Se solo sapesse quanto sono vecchia, a volte!
Pag. 92
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il May 29, 2010, 06:46
"questo giorno è una vita" pensava Melker, " e il meglio che ha portato con sè è stato pianto e mestizia". Ma adesso era giunta una serata di pace e serenità, e lui aveva già dimenticato tutte le sue goffagini. La vita era evidentemente ... Continua...
Pag. 105
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jun 27, 2016, 09:41
SR.839.7
LIN 7302
SEzione Ragazzi
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 22, 2016, 13:42
Collocazione: AVV 63
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi