Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Vacanze all'isola dei gabbiani

Con scrittura creativa

By Astrid Lindgren

(83)

| Others | 9788849409277

Like Vacanze all'isola dei gabbiani ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

102 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    ... è meraviglioso fare parte di un dì...

    ... fa ridere, è poetico e ci sono dentro le cose grosse della vita: è forte ed è stato una goduria leggerlo con i miei ragazzotti!

    Is this helpful?

    Cristina Medici said on Aug 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se cercate un luogo magico in cui trascorrere le vacanze, vi occorre solo un divano e questo libro!

    Immaginate un papà pasticcione e svampito che fa lo scrittore, tanto imbranato da rappresentare un vero e proprio pericolo pubblico, eppure così buono e generoso che è davvero difficile non volergli bene: lo chiameremo Melker. Poi fate finta che quel ...(continue)

    Immaginate un papà pasticcione e svampito che fa lo scrittore, tanto imbranato da rappresentare un vero e proprio pericolo pubblico, eppure così buono e generoso che è davvero difficile non volergli bene: lo chiameremo Melker. Poi fate finta che quel padre abbia una figlia di diciannove anni, Karin, dai setosi capelli biondi e gli occhi verdi come il mare d'estate, bella e giudiziosa, come la mamma che ha perduto; aggiungeteci due fratelli, Johan e Niklas, spensierati e combinaguai al pari di ogni tredicenne e dodicenne che si rispetti; infine, come ciliegina sulla torta, figuratevi Pelle, il più piccolo della compagnia, che a soli sette anni ha già deciso che dedicherà l'intera vita agli animali nonostante non ne possieda affatto.

    Ecco, se siete riusciti a disegnarvi nella mente tutti questi personaggi, avrete un'immagine chiara e precisa della famiglia Melkerson; ed è proprio lei ad approdare all'Isola dei Gabbiani, un'isoletta all'estremo nord della Svezia, in una giornata di giugno...

    Leggi la recensione completa su:

    http://www.spulcialibri.it/2014/03/vacanze-allisola-dei…

    Is this helpful?

    Spulcialibri said on Mar 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    che forza !

    all 'inizio non mi convinceva, ma leggendo mi cominciava a piacere, tanto che l' ho letto in una settimana.parla di una famiglia che per le vacanze , decide di andare in un posto chiamato " isola dei gabbiani, dove nascono nuove amicizie ,nuovi amori ...(continue)

    all 'inizio non mi convinceva, ma leggendo mi cominciava a piacere, tanto che l' ho letto in una settimana.parla di una famiglia che per le vacanze , decide di andare in un posto chiamato " isola dei gabbiani, dove nascono nuove amicizie ,nuovi amori, capitano avventure e sventure, ma tutto va a finire per il meglio ....

    Is this helpful?

    Sara2002bet said on Oct 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ormai succede sempre piu spesso che io mi trovi a leggere un libro definito per ragazzi, sempre in seguito a un obbligo scolastico dato a un reticente alunno, in questo caso come compito estivo. Anche in questo caso sono stata spinta alla lettura dal ...(continue)

    Ormai succede sempre piu spesso che io mi trovi a leggere un libro definito per ragazzi, sempre in seguito a un obbligo scolastico dato a un reticente alunno, in questo caso come compito estivo. Anche in questo caso sono stata spinta alla lettura dalle sue lamentele e dal suo lunghissimo tempo di lettura (un mese per 259 pagine) e anche in questo caso ho trovato immotivate le sue lamentele ma le ho trovate anche comprensibili: anche io poco sopportavo le letture "obbligate" alla sua eta (e anche ora).

    Il breve romanzo è interessante, molto ben scritto e scorrevole. Pochi capitoli (14 in tutto) che vedono come protagonista una famiglia, che si ritrova a passare le sue vacanze proprio all'isola dei gabbiani.

    La famiglia è molto ben caratterizzata, padre e 4 figli. Una famiglia come tante, lui scrittore, modesto e non conosciutissimo che pero riesce a mantenere decorosamente I suoi figli, di eta assortita. La piu grande è una giovane ragazza di 19 anni che spesso durante la lettura troviamo intenta a scrivere sul diario gli eventi salienti della giornata (che quindi possiamo vedere spesso sia dal suo punto di vista che dal punto di vista del narratore) e che fa le veci della madre, mancata qualche anno prima; a seguire due ragazzini quasi coetanei e un bimbo di 6 anni, con una grande passione per gli animali.

    Non posso definire questo romanzo avvincente, almeno non per quanto riguarda un adulto che probabilmente è piu avvezzo a leggere thriller, gialli o romanzi per adulti che hanno un ritmo piu serrato. Ma è allo stesso modo coinvolgente e questo rende merito alla scrittrice: rendere interessante un semplice periodo di vacanza di una famiglia non è semplice. Anche se si tratta di un netto cambiamento dall'aria di stoccolma, una vacanza in una sperduta isoletta in cui tutti si conoscono e tutti passano del tempo insieme non è quella che si puo definire una trama interessante.

    Eppure la vita all'isoletta è divertente, ricca di eventi imprevisti, di piccole avventure che vedono protagonisti prima il bambino poi la ragazza, poi tutta la famiglia. Si parte da una semplice colazione in giardino (evento straordinario per chi abitando in citta non puo farlo) fino ad arrivare a una gita in barca dei ragazzi rovinata dall'arrivo di nebbia e che crea scompiglio nell'isola che vive ogni evento come se fosse un evento suo e in questo caso vive in apprensione fino al ritorno dei ragazzi....

    Come è facile intuire I protagonisti del libro non sono solo I componenti della famiglia, ma tutta l'isola, ricca di personaggi strani e stravaganti fra cui una simpatica bambina sempre accompagnata dal suo grande cane, un nonno con la sua nipotina e parecchi animali che in un modo o nell'altro creano situazioni divertenti, a volte pericolose e che vedono sempre tutti coinvolti, anche se solo superficialmente.

    Nonostante sia un romanzo per ragazzi lo consiglio anche agli adulti: per I frequenti colpi di scena, I divertenti equivoci e soprattutto perche ogni tanto è piacevole vedere le cose semplici come se fossero speciali.

    Is this helpful?

    Dhe said on Jul 31, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Quanto ho amato questo libro! Era mia consuetudine leggerlo il primo giorno di vacanza tutti gli anni, fino alle superiori quando l'ho sostituito con Vacanze pazze di Powell :)

    Is this helpful?

    Estrella said on Jul 3, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Viaggio nel cuore dell’infanzia

    Non c’è bisogno di aggiungere magia alla vita …
    Soprattutto quando la vita ha già la magia insita in se …
    La magia che nasce ogni giorno negli occhi di un bambino mentre guarda la semplice vita di ogni giorno .…
    E questa magia ci viene narrata in que ...(continue)

    Non c’è bisogno di aggiungere magia alla vita …
    Soprattutto quando la vita ha già la magia insita in se …
    La magia che nasce ogni giorno negli occhi di un bambino mentre guarda la semplice vita di ogni giorno .…
    E questa magia ci viene narrata in questo libro …
    Libro dalla trama semplice eppur così coinvolgente e piacevole..
    Tanto da farci sentire parte delle vicende …
    Tanto da farci sentire l’odore del mare …

    Is this helpful?

    gatto nero said on Jun 11, 2013 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book

Groups with this in collection