I Kwimper, una famiglia di sfaticati che vive di sussidi per la disoccupazione, composta da padre, tre figli e una baby-sitter, durante un viaggio in auto prendono per sbaglio una strada in costruzione e si ritrovano, senza benzina, nel cuore del ... Continua
Ha scritto il 11/07/17
Deludente
Deludente.
Mi pare più un testo per adolescenti, che un libro umoristico.
  • Rispondi
Ha scritto il 21/04/17
Libro spassosissimo.
  • Rispondi
Ha scritto il 24/10/16
non è il mio genere
Questi libri celebrati, giustamente, per il loro humor puntualmente li abbandono a metà. Li inizio con entusiasmo, arranco per qualche giorno e poi dichiaro l'abbandono. Belli, intelligenti, sagaci ma dalla prima pagina sai già dove e come vuole ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 31/07/16
Una scoperta questo libro che seppur datato, scritto alla fine degli anni '50, mantiene freschezza e capacità di divertire ai massimi livelli, io ho riso dalla prima all'ultima pagina!I Kwimper, famiglia "anomala" composta da padre, figlio, 2 ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 22/07/16
Tutti andiamo in cerca, io credo, di libri divertenti. L'umorismo è merce così rara e preziosa! Questa però è la terza volta che anobii mi porta a leggere un libro considerato a furor di popolo divertentissimo, esilarante, arguto, e rimanere ..." Continua...
  • 7 mi piace
  • 5 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 21, 2017, 18:41
Per giocare si metteva una moneta in una fessura e poi si abbassava una leva, e la macchina aveva delle ruote che si mettevano a girare e quando si fermavano ti dicevano perché non potevi avere indietro i tuoi venticinque cent. Quando entrai vidi ... Continua...
Pag. 199
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 21, 2017, 18:18
- Signor giudice, - risposi io, - sinora ho ceduto su tutte le cose che la scuola, il signor King e la signorina Claypoole hanno detto contro di noi, ma a questo punto basta. Noi Kwimper siamo un po' diversi dal resto della gente, tutto qua, e dire ... Continua...
Pag. 281
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 21, 2017, 18:07
Mica era una cosa facile trovare i cambiamenti che uno poteva desiderare. Togliere di mezzo quegli involti di cellofan che uno non riesce mai ad aprire? Far sparire le macchine che sfilano a cento all'ora e i coltelli a serramanico e i juke-box che ... Continua...
Pag. 45
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 27, 2011, 10:35
Da come guidano certi tizi c'è da credere che sono convinti di prendere la multa tutte le volte che rispettano il codice stradale.
Pag. 241
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 27, 2011, 10:34
Se avete un locale dove la gente si spaventa troppo quando uno grida "Retata!" vi conviene metterci molte porte e molti cancelli, se non volete che la gente ve li faccia direttamente lei.
Pag. 240
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi