Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Vado a fare due passi

By Hape Kerkeling

(104)

| Mass Market Paperback | 9788879729406

Like Vado a fare due passi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

22 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Divertente

    Un libro-guida umoristico e divertente forse nello stile dell'attività dell'autore stesso. C'è poco di spirituale, ma molto legato agl'incontri ed alle sensazioni avute dall'autore,
    durante il "cammino". Stona il fatto che la maggior parte dei ...(continue)

    Un libro-guida umoristico e divertente forse nello stile dell'attività dell'autore stesso. C'è poco di spirituale, ma molto legato agl'incontri ed alle sensazioni avute dall'autore,
    durante il "cammino". Stona il fatto che la maggior parte dei soggiorni, l'autore li abbia fatti presso comodi alberghi invece che nei "refuges", come un classico pellegrinos. Così come saltuariamente si concedeva anche autostop, autobus, o treni!! Ha del mistico, il fatto raccontato che al di fuori del normale sentiero, non siano presenti farfalle o uccelli canori...

    Is this helpful?

    RobyBat said on Apr 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un racconto un po' diverso del cammino di Santiago. A tratti profondo, ad altri ironico. Piacevole da leggere!

    Is this helpful?

    Lunabee said on Aug 19, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    boh...
    gli fan male i piedi e va in autobus...
    gli fan schifo gli auberges e dorme in hotel...
    rimpiange la puliza della Germania...
    i pellegrini gli sembran tutti degli esaurtiti...
    cosa c'è andato a fare, sul Cammino? poteva andarsene alle Balear ...(continue)

    boh...
    gli fan male i piedi e va in autobus...
    gli fan schifo gli auberges e dorme in hotel...
    rimpiange la puliza della Germania...
    i pellegrini gli sembran tutti degli esaurtiti...
    cosa c'è andato a fare, sul Cammino? poteva andarsene alle Baleari con un volo AirBerlin insieme a miGlioni di suoi connazionali e far risparmiare a me 8.90€ e un tot di nervoso

    Is this helpful?

    Morphine71 said on Apr 12, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Questo è il secondo libro che leggo sul Cammino di Santiago, ma il libro di Hape l'ho trovato un po' più mio. Forse perché anche io sono un "couch potato".
    "Vado a fare due passi" è un libro troppo personale per riuscire a scriverci sopra una recens ...(continue)

    Questo è il secondo libro che leggo sul Cammino di Santiago, ma il libro di Hape l'ho trovato un po' più mio. Forse perché anche io sono un "couch potato".
    "Vado a fare due passi" è un libro troppo personale per riuscire a scriverci sopra una recensione. E' bello? E' brutto? Certo, si può dire che è scritto bene, ma non si può intervenire direttamente sui contenuti, perché quello che descrive lo scrittore è la sua esperienza, sono i suoi pensieri su quel cammino. Mi ha fatto venire voglia di provarci, di prendere uno zaino, un paio di scarpe comode e di mettermi in cammino e forse è questo ciò che conta.

    Is this helpful?

    AcrossNowhere said on Jan 7, 2012 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book