Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Vagabondaggio

By Hermann Hesse

(974)

| Paperback | 9788879830409

Like Vagabondaggio ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In qeusto breve e felice libro è racchiuso, in una forma che ondeggia tra il diario e la favola, tutto il materiale da cui trarranno origine le cosiddette "opere maggiori" di Hesse. Nel mondo poetico e narrativo dell'indimenticabile autore di Sidd Continue

In qeusto breve e felice libro è racchiuso, in una forma che ondeggia tra il diario e la favola, tutto il materiale da cui trarranno origine le cosiddette "opere maggiori" di Hesse. Nel mondo poetico e narrativo dell'indimenticabile autore di Siddharta ricorre con significativa frequenza la figura del vagabondo, del cercatore irrequieto, sospinto senza tregua tra boschi e villaggi, sempre a un valico o a una froniera, talvolta assorto in estatiche mediatazioni, o assopito nella calura meridiana, nostalgico esule alla vista di una casa o di un volto umano. In questa condizione di libertà alssoluta, di totale disponibilità, il viandante si fa protagonista di un'esperienza superiore, quasi sacrale. Apparentemente escluso dal mondo, in realtà ne interpreta e ricompone i più profondi dissidi. I

18 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    C'è sempre qualcosa nei libri di viaggi che mi attrae, è come sentire una comunanza di spirito tra sé stessi e lo scrittore, quella malinconia costante, quella sensazione di essere estraneo in patria, quell'insoddisfazione costante...

    Is this helpful?

    Zooz92 said on Jan 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tra introduzione e note biografiche se ne va metà del libro. Quando inizia il racconto vero e proprio, l'irritazione è alle stelle.

    Is this helpful?

    Peregol said on Nov 19, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Chi dice no a se stesso non può dire sì a Dio

    Vagabondaggio è un quaderno di schizzi in versione letteraria, è il taccuino dove Hesse, nelle sue peregrinazioni sulle montagne, annota pensieri, riflessioni, propositi.

    E' veramente un libro molto corto, ma straordinariamente denso. Secondo la p ...(continue)

    Vagabondaggio è un quaderno di schizzi in versione letteraria, è il taccuino dove Hesse, nelle sue peregrinazioni sulle montagne, annota pensieri, riflessioni, propositi.

    E' veramente un libro molto corto, ma straordinariamente denso. Secondo la prefazione, è da "Vagabondaggio" che Hesse ha attinto il materiale che ha successivamente sviluppato nei suoi libri più famosi, quali "Siddharta" e "Narciso e Boccadoro"; in ogni caso, questo libro mi sembra molto utile per farsi un' idea sulla persona dietro lo scrittore e quindi sono stata contenta di averlo letto prima delle altre opere.

    Che tipo di persona era Hesse? Nelle pagine di "Vagabondaggio" lo vediamo irrequieto come gli eroi romantici, capace di profondi momenti di tristezza e di profondi slanci. Crede, ha fiducia, ma si ricorda anche il prezzo che ha pagato per trovare Dio. Per molto tempo ha cercato di conciliare la sua natura di poeta con la sua condizione borghese, ma poi si è liberato di questa costrizione ed è diventato nomade senza troppi rimpianti, perché ritiene che il prezzo da pagare per vivere intensamente valga la pena.

    Credo che "Vagabondaggio" non si possa leggere di fretta. Perché mentre segui le riflessioni di Hesse, non puoi evitare di perderti fra le sue parole con i tuoi pensieri.

    Is this helpful?

    LaSalo said on Apr 22, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Poetico e, a suo modo, provocatorio. Letto prima di un viaggio me ne ha fatto godere ogni particolare.

    Is this helpful?

    Crashin' steel said on Sep 9, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Dove dormirò questa sera? Non ha importanza. Cosa fa il mondo? Vengono trovati nuovi dèi, nuove leggi, nuove libertà? Non ha importanza. Ma che quassù ancora una primula fiorisca e una patina argentea rivesta le foglie, e che morbido il vento canti ...(continue)

    "Dove dormirò questa sera? Non ha importanza. Cosa fa il mondo? Vengono trovati nuovi dèi, nuove leggi, nuove libertà? Non ha importanza. Ma che quassù ancora una primula fiorisca e una patina argentea rivesta le foglie, e che morbido il vento canti sommessamente giù in basso, tra i pioppi, e tra i miei occhi e il cielo un'ape dorata ondeggi e sussurri, questo ha importanza. Essa sussurra la canzone della buona sorte, sussurra la canzone dell'eternità. La sua canzone è la mia storia universale."

    Is this helpful?

    NiKe said on May 22, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (974)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 93 Pages
  • ISBN-10: 8879830406
  • ISBN-13: 9788879830409
  • Publisher: Tascabili economici Newton TEN (Centopaginemillelire, 4)
  • Publish date: 1993-xx-xx
  • In other languages: other languages Deutsche Bücher
Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book