Vai troppo spesso a Heidelberg

Racconti 1947-1979

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 169
| 9 contributi totali di cui 9 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
KillDevilHill
Ha scritto il 07/06/18
Una serie di racconti brevissimi che sono ironici e vorrebbero essere spietati nei confronti della società (si colpisce tutti, dalla guerra, ai divertimenti borghesi come l'opera, dalla chiesa agli intellettuali, il consumismo e la DDR) con una vena...Continua
Andrea Cesareo
Ha scritto il 23/03/18
GG Ciappi
Ha scritto il 28/12/16
Qualche sprazzo di Boll
Mi e' capitato per le mani e non ne avevo mai sentito parlare. Racconti brevi, brevissimi dove ogni tanto esce il Boll delle "Opinioni di un clown" o di "Foto di gruppo con signora". Niente di strepitoso, forse un po' datato, ma il racconto del dirot...Continua
Inviaggio
Ha scritto il 15/07/15
Momi
Ha scritto il 12/05/15
Con cifra ironica e distaccata, picchia veramente duro: va al cuore del militarismo, degli orrori del perbenismo, delle colpe come macigni di una piccola borghesia capace di portare al disastro il mondo intero; non fa analisi, non è il suo compito; n...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi