Vecchi a mezzanotte

Voto medio di 114
| 16 contributi totali di cui 16 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Noah è il sopravvissuto. Quando la giovane insegnante d'inglese Ilana Davita Dinn lo incontra a New York, subito dopo la fine della guerra, è un ragazzo ebreo di diciotto anni, l'unico della sua famiglia che è scampato ad Auschwitz. Leon Shertov è il ...Continua
Thalita
Ha scritto il 09/03/16
mafalda0250
Ha scritto il 29/12/13
L'ultimo di Potock
Non è il suo migliore. La figura di Davita - protagonista di altri due libri di Potock - che raccoglie e stimola la narrazione delle tre storie, cambia e sbiadisce da un racconto all'altro, fino ad assumere nell'ultimo le doppie sembianze di una giov...Continua
Monnalisa
Ha scritto il 27/10/13
Salvo Noah e il maestro di Tropi
"Vecchi a mezzanotte" è il quarto libro di Chaim Potok che leggo. Ma è anche quello che mi ha coinvolta e convinta meno. E mi spiace. Perché Potok è sempre riuscito a consentirmi esperienze di lettura profonde ed avvincenti. Penso alla bellezza di "D...Continua
ombraluce
Ha scritto il 16/12/12
Tre racconti di sopravvivenza, tutti ambientati in America e tutti con le radici nell'Europa dell'Olocausto. Che si tratti di superare gli orrori del campo di concentramento, quelli della Russia di Stalin o, semplicemente, quelli delle due guerre mon...Continua
sisifogian
Ha scritto il 30/07/12

come sempre una grande capacità di raccontare anche nell'ambito di una struttura narrativa volutamente frammentata


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi