Venuto al mondo

Voto medio di 7854
| 2153 contributi totali di cui 1659 recensioni , 492 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Una mattina Gemma sale su un aereo, trascinandosi dietro un figlio di oggi, Pietro, un ragazzo di sedici anni. Destinazione Sarajevo, città-confine tra Occidente e Oriente, ferita da un passato ancora vicino. Ad attenderla all'aeroporto, Gojko, ... Continua
Ha scritto il 13/08/17
Gemma
«”Non devi pensarci, devi venire”.“Perché?”“Perché la vita passa, e noi con lei. Ti ricordi?[..] Di colpo mi chiedo come ho fatto a rinunciare a lui per tutto questo tempo. Perché nella vita capita di rinunciare alle persone migliori a ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 22/06/17
Ben scritto, emozionante, mi ha toccata davvero nel profondo. Ogni personaggio ti entra dentro, con tutto il suo bagaglio di umanità e di vita.Bellissima la figura del "fotografo di pozzanghere", che cattura la realtà specchiata nell'acqua dopo la ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 11/06/17
Libro lento da leggere e ripetitivo. Si dovevano asciugare parti del testo ridondanti.
  • Rispondi
Ha scritto il 07/06/17
L'unico libro che non mi ha annoiato di questa autrice.
scritto bene anzi talmente bene che mentre lo leggevo ho trascorso giorni angoscianti al pensiero di quel che i personaggi potevano aver vissuto. ..
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 31/05/17
Lo stile della Mazzantini è molto crudo, soprattutto in questo romanzo, ma d'altronde come descrivere altrimenti una guerra? Come descrivere la cosa più assurda, terribile e senza senso che l'uomo è capace di compiere?Lei è stata bravissima in ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il May 29, 2017, 11:38
"La vita è la fioraia che vende mazzetti di illusione"
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 07, 2017, 13:31
"Qual è la parola più bella del mondo?" "Per me la parola più bella del mondo è grazie."
  • Rispondi
Ha scritto il Jul 11, 2016, 21:15
“Ma come fai a essere sempre così felice?” “Semplice, mi fa schifo la tristezza”
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 16, 2016, 13:55
Si fa sempre una gran bella figura a parlare di politica internazionale, non si dice niente di utile per il mondo e niente di vero su se stessi. Il bambino morto che la madre musulmana lavava è una scoreggia. Su questo terrazzo si gioca a Risiko.
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 09, 2016, 20:40
Che brivido può dare afflosciare in un attimo cose edificate nei secoli, disperdere le tracce della buona volontà umana? Così è la guerra. Ridurre tutto allo stesso niente, un cesso pubblico è un convento nello stesso ammasso di calcinacci, un ... Continua...
Pag. 209
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 30, 2017, 18:07
Ricevuto il 28.03.2017 da Manola (di Teramo! Scambio in edciola!) in cambio di "La foresta" di Edward Rutherfurd.
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 21, 2016, 09:34
853.92
MAZ 15476
Letteratura Italiana
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi