Venuto al mondo

Voto medio di 7.873
| 2.002 contributi totali di cui 1.514 recensioni , 486 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Una mattina Gemma sale su un aereo, trascinandosi dietro un figlio di oggi, Pietro, un ragazzo di sedici anni. Destinazione Sarajevo, città-confine tra Occidente e Oriente, ferita da un passato ancora vicino. Ad attenderla all'aeroporto, Gojko, ... Continua
Ha scritto il 07/10/17
Libro crudo, soprattutto nella parte finale, che è stata quella che più mi ha catturata. Per i primi due terzi la storia si trascina dilungandosi in ampie descrizioni noiose della psicologia dei personaggi e dei loro pensieri: molte potevano ...Continua
Ha scritto il 06/10/17
SPOILER ALERT
Dilaniante
Dilaniante: moltissimi libri trattano la vita e la morte, questo libro riesce a descrivere anche l'esistenza della non-vita e della non-morte. Può essere casuale, in certe situazioni, restare vivo o morire e non è detto neanche che vivere sia la ...Continua
Ha scritto il 02/09/17
Questo libro lascia con il fiato sospeso, ci sono risvolti che non ci si aspetta. La trama è fitta ma scorrevole, si riconosce subito la penna della Mazzantini, unica nel suo genere. Racconta la vita, una vita che sa andare oltre tutto, anche la ...Continua
Ha scritto il 26/08/17
Libro molto commovente da leggere sicuramente
Ha scritto il 13/08/17
Gemma
«”Non devi pensarci, devi venire”.“Perché?”“Perché la vita passa, e noi con lei. Ti ricordi?[..] Di colpo mi chiedo come ho fatto a rinunciare a lui per tutto questo tempo. Perché nella vita capita di rinunciare alle persone migliori a ...Continua

Ha scritto il May 29, 2017, 11:38
"La vita è la fioraia che vende mazzetti di illusione"
  • 1 mi piace
Ha scritto il Mar 07, 2017, 13:31
"Qual è la parola più bella del mondo?" "Per me la parola più bella del mondo è grazie."
Ha scritto il Jul 11, 2016, 21:15
“Ma come fai a essere sempre così felice?” “Semplice, mi fa schifo la tristezza”
Ha scritto il Apr 16, 2016, 13:55
Si fa sempre una gran bella figura a parlare di politica internazionale, non si dice niente di utile per il mondo e niente di vero su se stessi. Il bambino morto che la madre musulmana lavava è una scoreggia. Su questo terrazzo si gioca a Risiko.
Ha scritto il Feb 09, 2016, 20:40
Che brivido può dare afflosciare in un attimo cose edificate nei secoli, disperdere le tracce della buona volontà umana? Così è la guerra. Ridurre tutto allo stesso niente, un cesso pubblico è un convento nello stesso ammasso di calcinacci, un ...Continua
Pag. 209

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 30, 2017, 18:07
Ricevuto il 28.03.2017 da Manola (di Teramo! Scambio in edicola!) in cambio di "La foresta" di Edward Rutherfurd.
Ha scritto il Apr 21, 2016, 09:34
853.92 MAZ 15476 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi