Verdi ombre, balena bianca

di | Editore: Fazi
Voto medio di 47
| 13 contributi totali di cui 12 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 0 note , 0 video
È il 1953 e Ray Bradbury arriva in Irlanda invitato dal grande regista JohnHuston per scrivere la sceneggiatura di Moby Dick. Il giovane scrittorescopre, non appena mette piede sull'isola, di essersi imbarcato inun'avventura ben più grande di ...Continua
Fe
Ha scritto il 07/02/14
Sono pazzi questi irlandesi!
E ci voleva Bradbury per raccontarli! Lui, per Dio! E chi altro? Prestigiatore della scrittura, con abili mosse infila la mano nel cappello e....puff! Ecco uscirne veglie funebri alcoliche, imponenti manieri che sembrano ciò che non sono, mendicanti...Continua
  • 3 mi piace
@Maxmag87 -...
Ha scritto il 02/12/12
Le Recensioni Irlandofile di MaxMaG: Verdi Ombre, Balena Bianca di Ray Bradbury
Boh, forse questa non è neanche, una recensione. Vediamo cosa ne viene fuori… E partiamo con un bel classico: a che cosa servono gli scrittori, ammesso che siamo mai serviti a qualcosa, ammesso che possano ancora servire a qualcosa? Perché le cose si...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Orso Paziente
Ha scritto il 05/01/11
La storia - appena appena romanzata - del periodo trascorso da Ray Bradbury in Irlanda per scrivere la sceneggiatura del film di John Huston, MOBY DICK (con Gregory Peck nella parte del Capitano Achab). Nello stile del miglior Bradbury, lo scontro tr...Continua
  • 3 mi piace
mlaura
Ha scritto il 14/09/10

E' il racconto di come è stata partorita la sceneggiatura dello storico Moby Dick con Gregory Peck nei panni di Achab.
E in sottofondo l'Irlanda.
Wow!

Longimano
Ha scritto il 09/08/10
"E' vero e' il denaro che fa girare il mondo ma è la musica che riduce l'atrito"

Chapeau !

  • 1 mi piace
  • 1 commento

PPP
Ha scritto il Jun 13, 2012, 16:20
"Non avete mai - continuò - sentito parlare della Regina delle Nevi e del Re dell'Estate?" Numerose mascelle si rilassarono. Qualcuno trattenne rumorosamente il respiro come se avesse ricevuto un calcio nello stomaco. Io sì, pensai, ma prosegui pu...Continua
Pag. 232

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi