Vergine giurata

Voto medio di 298
| 78 contributi totali di cui 70 recensioni , 8 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Hana abbandona gli studi universitari che, piena di curiosità e di entusiasmo, aveva da poco iniziato all'Università di Tirana per tornare a vivere sulle montagne del Nord dell'Albania, nella casa dello zio che l'ha cresciuta dopo la morte dei ...Continua
Ha scritto il 26/09/17
Interessante lettura e riflessione sui ruoli di genere
La protagonista di questo romanzo rinuncia alla sua identità di donna per diventare una vergine giurata, una specie di terzo genere. Le vergini giurate erano, in alcune comunità dell'Albania fino a poco tempo fa, le donne che non si sposavano e ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/07/17
"Nessuna mano mi sfiorerà. Giuro la mia verginità eterna"
Mi aveva colpito, tanto da spingermi a leggere il libro, la notizia che in alcune parti dell'Albania (paese vicinissimo all'Italia) ci si attenga ancora al Kanun, il codice di leggi legate a tradizioni e consuetudini che risalgono al 1400 circa. Un ...Continua
  • 48 mi piace
  • 23 commenti
Ha scritto il 27/06/16
Libriccino scelto per gli Europei di Lettura (che mi stanno aprendo una finestra su un sacco di nuovi autori/generi/paesi) e che ho letto in una giornata, ma che mi ha dato molti spunti di riflessioni.Questa è la storia di Hana che a 19 anni lascia ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 05/05/16
La storia di una donna che annulla se stessa per poter essere se stessa, per non doversi sottomettere a nessuno... ma forse ci si può sottomettere anche alla propria persona. Un viaggio che porta alla riappropriazione del proprio io (anche ...Continua
Ha scritto il 24/04/16
Il Kanun, l’antico codice di consuetudini albanese prevede che le donne che non vogliono piegarsi ad un matrimonio combinato o, in mancanza di eredi maschi per non disperdere il patrimonio famigliare hanno la possibilità di diventare burnesh, ...Continua
  • 8 mi piace
  • 4 commenti

Ha scritto il May 05, 2016, 03:11
"...dicono che le nostalgie sono roba da vecchi e forse lei è vecchia. Forse è nata vecchia.Prova amore per la notte che nella sua vita pare non finire,ma non sente rancore. Ed è una bella sensazione. È roba da poeti.Da scrittori e lei non è ...Continua
Ha scritto il Dec 01, 2011, 16:47
Ognuno sta solo sul cuore della terra, lei e gli alberi e l'asfalto violato dalle auto che portano a spasso la solitudine.
Pag. 183
Ha scritto il Dec 01, 2011, 16:46
La notte è deserta e stranamente stanca. Lei no. Si sente sveglia, e appena arriverà a casa fumerà ancora. Adesso sa che ne avrà di vita da vivere qualsiasi cosa succeda d'ora in poi. E prima che sia giorno dormirà, prima che sia ancora paura. ...Continua
Pag. 204
Ha scritto il Dec 01, 2011, 16:46
Se sei donna e sei albanese e sei montanara e sei cattolica con il tuo Cristo colpevole messo al bando dei comunisti, non ti resta che dimenticare quella bruttura che ti hanno spinto giù a forza spacciandotela come vita.
Pag. 139
Ha scritto il Dec 01, 2011, 16:24
E' un bellissimo autunno. Le albe tardano a diventare tramonti, ma i tramonti non vogliono farsi notte. Tutto resta in biblico, come una piuma e un respiro e un ricordo che non vuol essere dimenticato.
Pag. 107

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi